22-09-20 | 19:23

Napoli, tensione al Vasto: vendita alcol va avanti senza regole

Cronaca di Napoli Napoli, tensione al Vasto: vendita alcol va avanti senza regole
- Advertisement -

Notizie più lette

Ampio successo per il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile

Torna al successo il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile. Battuto 4-0 il Nebrodi, riparte la corsa al quarto posto. Torna al successo il Napoli Carpisa...

Caivano, 17enne muore in piscina mentre si allena

Il mondo del nuoto è sotto choc. Mario Riccio era tesserato con la società Acquachiara di Pomigliano D'Arco. Franco Porzio: "Una tragedia immane". Mario Riccio,...

Torino, la moglie lo allontana: lui va in auto e si dà fuoco

Ultime notizie di cronaca italiana. Dopo aver litigato con la moglie si è rinchiuso nella sua auto e ha appiccato le fiamme alla vettura. La...

Coronavirus, Santobono: Morta bambina di 8 anni affetta da leucemia

Ospedale Santobono: I medici sono in attesa di fare il tampone per verificare il sospetto contagio da coronavirus per ora non confermato. I familiari...
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista pubblicista.

Cronaca di Napoli: la vendita senza regole di alcolici e la presenza di mercatali abusivi rendono sempre più difficile la situazione al Vasto.

La situazione nel quartiere napoletano Vasto non è purtroppo delle più facili. L’ordinanza che disciplina l’apertura e la chiusura degli esercizi commerciali e la somministrazione di alcolici doveva rappresentare in qualche modo un argine alle risse notturne scatenate dagli extracomunitari.

Tuttavia, secondo le denunce dei residenti (riportate da “Il Mattino”), in via Bologna (sede dello storico mercatino etnico gestito dagli africani) continua senza alcuna regola la somministrazione di alcolici da parte dei negozi della zona. E, nonostante i controlli di Polizia e Carabinieri, continuano senza sosta anche liti e risse tra extracomunitari.

Via Bologna, inoltre, è stata di recente al centro di un importante intervento di riqualificazione che doveva portare alla pace sociale tra i mercatali e i residenti, i quali ne chiedevano lo sgombero.

Dopo le ore 15 il mercato dovrebbe sgomberare e lasciare spazio alla circolazione veicolare: invece, quando i mercatali regolari vanno via, la strada viene occupata con sedie e tavolini dagli abusivi che ostacolano la circolazione nei due sensi di marcia.

La situazione è dunque complessa in questo quartiere di Napoli, anche se negli ultimi giorni è stato dimostrato che un’altra realtà è possibile. Martedì scorso, migranti e varie associazioni del territorio hanno infatti ripulito insieme le strade del Vasto, in un’atmosfera di grande civiltà e fratellanza.

- Advertisement -

Ultime Notizie

Scuola in Campania, riapertura difficile: sciopero il 24-25 settembre

Scuola: i sindacati annunciano un’agitazione per il 24-25 settembre (cui se ne aggiungerà un’altra il 3 ottobre). A Napoli disagi anche per le scuole...

Coronavirus in Campania, i dati del 21 settembre: 156 nuovi positivi

Coronavirus in Campania: il bollettino di ieri 21 settembre dell'unità di Crisi regionale riporta 156 nuovi positivi su 4.310 tamponi effettuati. In Campania 156 positivi...

Tangenziale di Napoli, manometteva le casse automatiche con un coltello: 55enne denunciata

Cronaca di Napoli: una 55enne è stata denunciata per possesso di un coltello con cui manometteva le casse automatiche della Tangenziale. Lo scorso del 27...

Coronavirus, a Benevento le scuole riaprono il primo ottobre

La comunicazione del sindaco di Benevento Clemente Mastella: si tornerà in aula esattamente una settimana dopo l'avvio delle lezioni scolastiche in tutta la Campania. A...

Elezioni regionali in Campania: ecco i nomi dei consiglieri eletti

Elezioni regionali in Campania: ecco la possibile composizione del Consiglio in base ai voti degli elettori. Vincenzo De Luca è stato il grande vincitore delle elezioni...