24-11-20 | 02:15

Napoli, spari contro la pizzeria Di Matteo: torna la paura ai Decumani

Home Cronaca di Napoli Napoli, spari contro la pizzeria Di Matteo: torna la paura ai Decumani
- Advertisement -

Notizie più lette

Ampio successo per il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile

Torna al successo il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile. Battuto 4-0 il Nebrodi, riparte la corsa al quarto posto. Torna al successo il Napoli Carpisa...

Torino, la moglie lo allontana: lui va in auto e si dà fuoco

Ultime notizie di cronaca italiana. Dopo aver litigato con la moglie si è rinchiuso nella sua auto e ha appiccato le fiamme alla vettura. La...

Coronavirus a Caserta, buone notizie: sono in netto aumento i guariti

Coronavirus a Caserta: in aumento il numero di guariti dal Covid 19 (una ventina negli ultimi giorni). Buone notizie sull’emergenza Coronavirus nel Casertano, dove sono...

Ultime Notizie: Bacoli, è polemica sui rifiuti trasferiti in area di sosta

Ultime Notizie Fa discutere a Bacoli la procedura di trasferimento dei rifiuti eseguita in città, in un'area di sosta pubblica. L’attivista Nestore Antonio Sabatano, presidente...
55f753ac4fd0bf9dc9150b50d12da632?s=120&d=mm&r=g
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

Cronaca di Napoli: gli spari contro la pizzeria Di Matteo (avvenuti un mese dopo la bomba contro il locale di Gino Sorbillo) fanno tornare la paura ai Decumani.

Dopo la pizzeria Sorbillo (colpita a metà gennaio da una bomba carta, per poi riaprire pochi giorni dopo), un altro simbolo del Centro Storico di Napoli è al centro della cronaca: la pizzeria Di Matteo (famosa anche per la visita dell’allora presidente americano Bill Clinton, durante le giornate del G7 del 1994).

Nella notte tra domenica 24 e lunedì 25 febbraio, la saracinesca dello storico locale di via Tribunali è stata infatti oggetto di vari colpi d’arma da fuoco. Per uno dei titolari della pizzeria, Salvatore Di Matteo, “gli spari contro la nostra pizzeria non sono un atto intimidatorio, perchè lo avrei già denunciato. E’ più che altro un segnale che impone una risposta all’insegna della maggiore sicurezza”.Napoli, spari contro la pizzeria Di Matteo: torna la paura ai Decumani Proprio in questo incrocio di vicoli del Centro Storico si sono verificate numerose sparatorie, ricorda Di Matteo, “e questa sarà un’altra e solo per una coincidenza potrebbe essere stata colpita la saracinesca del locale. Rimane il fatto che per noi, come per altri noti colleghi pizzaioli colpiti in precedenza, quando si colpisce un luogo noto la cosa fa clamore. Una volta noi, una volta una signora affacciata al balcone, poi una bomba – prosegue – credo che la politica debba intervenire”.

Sta di fatto che, come riportato da “Il Mattino” in un focus, tra alcuni commercianti della zona dei Decumani si respira un clima di paura. Un ristoratore, ad esempio, ha spiegato che l’onda lunga del turismo si sta ritirando, anche a causa delle continue notizie sugli spari e sulle stese nel cuore di Napoli.

Riguardo gli autori delle varie sparatorie, l’identikit non è ancora definitivo, ma si tratterebbe di due giovani, legati a qualche organizzazione criminale.

- Advertisement -

Ultime Notizie

Uomini e Donne spoiler, anticipazioni registrazione del 21 novembre

Uomini e Donne spoiler. Nell'ultima registrazione del 21 novembre le cose tra Riccardo Guarnieri e Roberta Di Padua si fanno più complicate. Anche per...

Disney+: Le migliori uscite di dicembre 2020

Disney+. Ecco la lista delle migliori uscite, tra film e serie tv originali o meno, del canale di streaming per il mese di dicembre...

De Lise (commercialisti): giovani revisori, percorso negli Enti locali nuovamente in salita

“Il percorso per gli aspiranti giovani revisori degli Enti locali diventa sempre più restrittivo e in salita. Riteniamo condivisibile l’impronta professionalizzante, contenuta nella Relazione...

Eav, caos nuovi orari Circum e Cumana: stop treni dalle 20 di sera

A partire da oggi 23 novembre e fino al 20 dicembre tutte le linee Eav chiuderanno il servizio almeno tre ore prima con...

Serie A2: Atlante EuroBasket Roma-Gevi Napoli Basket 72-83

Gevi Napoli Basket, Sacripanti: “Molto contento per la vittoria”. Prossimo incontro il 28 Novembre, alle ore 18,30 al PalaBarbuto, contro la Benacquista Latina. Inizia con...