mercoledì, Dicembre 8, 2021

Napoli, San Giovanni a Teduccio: ferisce due carabinieri che lo inseguivano, arrestato

- Advertisement -

Notizie più lette

Raffaele Francesco D'Antoniohttps://www.2anews.it
Laureato in Culture Digitali e della Comunicazione alla Federico II nel 2017. Nel 2018 si iscrive alla Magistrale di Comunicazione Pubblica, Sociale e Politica.

Napoli, San Giovanni a Teduccio. 37enne fermato dai carabinieri scappa in sella al suo scooter, arrestato poco dopo.

San Giovanni a Teduccio: arrestato 37enne dopo inseguimento

Un 37enne già noto alle forze dell’ordine è stato fermato dai carabinieri a San Giovanni a Teduccio. L’uomo però è scappato in sella al suo scooter ferendo due agenti, facendo perdere le sue tracce.

I carabinieri però lo hanno rintracciato non lontano dalla sua abitazione  e lo hanno arrestato. Processato per direttissima è stato giudicato e costretto alla presentazione alla polizia giudiziaria.

Vediamo cosa è successo a San Giovanni a Teduccio.

San Giovanni a Teduccio: arrestato 37enne dopo inseguimento

Lungo il corso protopisani i carabinieri della sezione operativa poggioreale gli hanno imposto l’”alt” ma Antonio Digitale, 37enne già noto alle forze dell’ordine, residente nella zona, alla guida di uno scooter, non si è fermato.

Anzi, nella fuga ha chiuso la portiera dell’auto di servizio colpendo uno dei due militari alla caviglia e al gomito poi, passando ad alta velocità a bordo dello scooter, ha urtato il secondo carabiniere.

Si è dato alla fuga ma è stato rintracciato non lontano dalla sua abitazione e tratto in arresto per resistenza a pubblico ufficiale.

Giudicato con rito direttissimo, è stato sottoposto all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria 2 volte al giorno per 3 giorni alla settimana.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -spot_imgspot_imgspot_img

Ultime Notizie