22-09-20 | 10:29

Napoli, rubano smartphone e scappano in corso Garibaldi: arrestati

Cronaca di Napoli Napoli, rubano smartphone e scappano in corso Garibaldi: arrestati
- Advertisement -

Notizie più lette

Ampio successo per il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile

Torna al successo il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile. Battuto 4-0 il Nebrodi, riparte la corsa al quarto posto. Torna al successo il Napoli Carpisa...

Caivano, 17enne muore in piscina mentre si allena

Il mondo del nuoto è sotto choc. Mario Riccio era tesserato con la società Acquachiara di Pomigliano D'Arco. Franco Porzio: "Una tragedia immane". Mario Riccio,...

Torino, la moglie lo allontana: lui va in auto e si dà fuoco

Ultime notizie di cronaca italiana. Dopo aver litigato con la moglie si è rinchiuso nella sua auto e ha appiccato le fiamme alla vettura. La...

Coronavirus, Santobono: Morta bambina di 8 anni affetta da leucemia

Ospedale Santobono: I medici sono in attesa di fare il tampone per verificare il sospetto contagio da coronavirus per ora non confermato. I familiari...
Luigi Maria Mormonehttp://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista pubblicista.

Cronaca di Napoli: i Carabinieri hanno arrestato in corso Garibaldi due malviventi dopo un furto su un bus.

Due algerini senza fissa dimora e già noti alle forze dell’ordine (rispettivamente di 43 e 49 anni), a bordo di un bus hanno sfilato lo smartphone dalla tasca di una 57enne di Napoli, per poi scappare lungo corso Garibaldi.

I due malviventi sono però stati notati dai Carabinieri del nucleo radiomobile del reparto operativo di Napoli, che li hanno rincorsi e bloccati. I due algerini sono stati tratti in arresto per furto aggravato in concorso, nonché resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

È inoltre emerso che il 43enne dovrà rispondere anche di evasione: era infatti sottoposto ai domiciliari per furto aggravato. Gli arrestati sono in attesa del giudizio direttissimo, mentre la refurtiva è stata restituita alla vittima.

 

- Advertisement -

Ultime Notizie

Ponticelli: la Finanza sequestra nel Lotto Zero tre pistole e decine di munizioni

Cronaca di Napoli: la Guardia di Finanza ha sequestrato nel Lotto Zero del quartiere Ponticelli tre pistole e decine di munizioni. Il Comando Provinciale della...

Elezioni regionali in Campania, trionfo di De Luca: “Il futuro è già iniziato”

Elezioni regionali in Campania: Vincenzo De Luca si conferma col 69,6% dei voti. Staccatissimi Stefano Caldoro (17,8%) e Valeria Ciarambino (9,9%). Le parole del...

Andrea Sannino con “E’ gioia live” all’Arena Flegrea venerdì 25 settembre

Venerdì 25 Settembre 2020 concerto evento, del cantautore napoletano Andrea Sannino che, con i suoi video, ha superato i 60 milioni di visualizzazioni/YouTube. Dopo lo...

Tiki Taka: stasera la prima puntata con Piero Chiambretti alla conduzione

Tiki Taka: Piero Chiambretti debutta alla condizione del programma calcistico di Italia 1 (la cui prima puntata andrà in onda stasera alle 23.40). Ospiti...

Coronavirus in Campania, i dati del 20 settembre: 243 nuovi positivi

Coronavirus in Campania: il bollettino di ieri 20 settembre dell'unità di Crisi regionale riporta 243 nuovi positivi su 3.405 tamponi effettuati. Notevole incremento di positivi...