Napoli, risse al Vasto: colpito soldato che voleva separare migranti

0
139
Napoli, risse al Vasto: colpito soldato che voleva separare migranti

Cronaca di Napoli: il militare era intervenuto per sedare una rissa tra extracomunitari nel rione Vasto. Precedentemente c’era stata una lite tra napoletani.

Non accenna purtroppo a diminuire la tensione nel quartiere napoletano Vasto, teatro la settimana scorsa, tra gli altri episodi, di una sparatoria che ha ferito a una gamba un venditore ambulante senegalese di 22 anni. Come riporta “Il Mattino”, tra mercoledì 8 e giovedì 9 agosto ci sono state infatti ben tre risse, nel corso di due delle quali (avvenute in piena notte) sono stati coinvolti anche i militari dell’operazione Strade sicure.

Una delle risse è stata scatenata da due extracomunitari. Per sedare la tensione sono intervenuti i soldati, che immediatamente hanno cercato di dividere i due individui. Proprio in quel momento uno dei migranti ha colpito al volto un soldato nel tentativo di allontanarlo. L’immigrato è stato subito fermato, ammanettato e condotto in questura.

Poco prima, una pattuglia dell’esercito era intervenuta per sedare un’altra violenta lite, nell’area del piazzale antistante la stazione centrale. A scatenare la colluttazione due uomini di nazionalità italiana, poi bloccati dagli agenti di Polizia chiamati sul posto.