19-09-20 | 20:58

Napoli, Ponticelli: Costringeva la sua donna a prostituirsi. Attestato 35enne

Cronaca di Napoli Napoli, Ponticelli: Costringeva la sua donna a prostituirsi. Attestato 35enne
- Advertisement -

Notizie più lette

Ampio successo per il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile

Torna al successo il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile. Battuto 4-0 il Nebrodi, riparte la corsa al quarto posto. Torna al successo il Napoli Carpisa...

Caivano, 17enne muore in piscina mentre si allena

Il mondo del nuoto è sotto choc. Mario Riccio era tesserato con la società Acquachiara di Pomigliano D'Arco. Franco Porzio: "Una tragedia immane". Mario Riccio,...

Torino, la moglie lo allontana: lui va in auto e si dà fuoco

Ultime notizie di cronaca italiana. Dopo aver litigato con la moglie si è rinchiuso nella sua auto e ha appiccato le fiamme alla vettura. La...

Coronavirus, Santobono: Morta bambina di 8 anni affetta da leucemia

Ospedale Santobono: I medici sono in attesa di fare il tampone per verificare il sospetto contagio da coronavirus per ora non confermato. I familiari...
Redazionehttp://www.2anews.it
2Anews è un magazine online di informazione Alternativa e Autonoma, di promozione sociale attivo sull’intero territorio campano e nazionale. Ideato e curato da Antonella Amato, giornalista professionista. Il magazine è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Napoli n.67 del 20/12/2016.

La polizia ha rintracciato la vittima a Ponticelli, in via Metamorfosi, la quale presentava diversi segni di violenza sul corpo provocati dal 35enne.

Gli agenti del Commissariato Ponticelli hanno arrestato L.T., di 35 anni, responsabile dei reati di maltrattamenti in famiglia, estorsione e sfruttamento della prostituzione.

La relazione aveva origine da una chat tra il T. ed una giovane donna, con la quale è iniziata una relazione sentimentale. Una relazione tranquilla nei primi tempi, che si è trasformata ben presto in un incubo. La donna infatti ha cominciato a subire violenze fisiche, verbali e richieste di denaro sempre più onerose da parte dell’uomo.

Non soddisfacendo la necessità di denaro, il T. si è registrato su un sito online che gli consentiva di programmare incontri tra la vittima e persone sconosciute, il cui compenso veniva sempre trattenuto dal malfattore.

Stanotte i poliziotti hanno arrestato l’uomo in un appartamento di Mugnano. Nell’occasione hanno sequestrato un coltello a serramanico con il quale spesso minacciava la compagna.

Ma pochi minuti prima gli agenti erano intervenuti in via Metamorfosi, Ponticelli,  dove hanno rintracciato la vittima, la quale presentava diversi segni di violenza sul corpo provocati dal 35enne, che ancora una volta aveva chiesto denaro.

- Advertisement -

Ultime Notizie

The Spark Creative Hub, riapre l’innovativo spazio polifunzionale di Napoli

The Spark Creative Hub riapre martedì 30 settembre. A piazza Bovio ritornano gli eventi di design, digitale, editoria, musica e formazione.  “The Spark Creative Hub” riaccende...

Ponticelli, 26enne arrestato: nascondeva la droga tra le piante di casa

Napoli, Ponticelli: Nasconde la droga tra le piante di casa in via Carlo Miranda. Pusher 26enne arrestato dai Carabinieri. I carabinieri della stazione di Napoli...

Il Nuovo Teatro Sanità riparte dal Madre e dal Piccolo Bellini

Il “Nuovo Teatro Sanità”, ha presentato “On the road- Tutte le strade portano al teatro” una mini stagione in sinergia con il Museo Madre...

Coronavirus in Campania, i dati del 18 settembre: 149 nuovi positivi

Coronavirus in Campania: il bollettino di ieri 18 settembre dell'unità di Crisi regionale riporta 149 nuovi positivi su 5.515 tamponi effettuati. Sono 149 i nuovi...

Paura a Torre Annunziata: bomba carta esplode e distrugge un’auto

Nella deflagrazione avvenuta la scorsa notte sono andati in frantumi i vetri delle abitazioni della zona. Paura questa notte a Torre Annunziata (Napoli) dove ignoti...