domenica, Dicembre 4, 2022

Napoli: il Convitto Nazionale Vittorio Emanuele II rende obbligatorio il green pass

- Advertisement -

Notizie più lette

Luigi Maria Mormone
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

Convitto Nazionale Vittorio Emanuele II di Napoli: dall’1 settembre la storica scuola sarà tra le prime in Italia che per l’accesso pretenderà il green pass dal personale docente e non docente e dagli studenti.

Nella giornata di ieri, giovedì 22 luglio, il Governo ha ufficializzato il decreto che dal prossimo 6 agosto rende obbligatorio il green pass anti Covid 19. Per ora, la decisione sull’obbligatorietà della certificazione verde non riguarda però le scuole, che probabilmente saranno oggetto di un provvedimento successivo insieme ai trasporti pubblici.

Tuttavia, a Napoli c’è già una scuola che ha reso obbligatorio il green pass a partire dall’1 settembre, ovvero con l’inizio dell’anno scolastico 2021-22. Si tratta dello storico Convitto Nazionale Vittorio Emanuele II, che per l’accesso alla struttura chiederà di esibire il green pass al personale docente e non docente e agli alunni.

La decisione è stata ufficializzata con una nota del rettore dirigente scolastico del Convitto, Silvana Dovere, che l’ha inviata a tutti i genitori degli alunni della scuola, la quale comprende Primaria, Secondaria di primo grado, Liceo scientifico, Liceo classico europeo e Liceo scientifico sportivo.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie