Stadio San Paolo, sopralluogo di ADL: vicina intesa Comune-Calcio Napoli

615
Calcio Napoli, la risposta del club alle polemiche: curve a 30 euro

Stadio San Paolo: dopo un sopralluogo fatto in gran segreto la scorsa settimana, Aurelio De Laurentiis sarebbe rimasto soddisfatto dello sviluppo dei lavori.

L’estate delle liti tra il presidente del Calcio Napoli Aurelio De Laurentiis e il sindaco Luigi de Magistris sembra lontana, tanto che si va verso la firma della convenzione per lo stadio San Paolo. Lo stesso Adl, che in estate era uscito dall’impianto di Fuorigrotta a dir poco stizzito per i lavori in corso, avrebbe cambiato idea dopo un altro sopralluogo, che, come riporta “Il Mattino”, sarebbe avvenuto in gran segreto la scorsa settimana. Il presidente azzurro sarebbe infatti rimasto abbastanza soddisfatto per i lavori che non intralciano la stagione del club.Stadio San Paolo, sopralluogo di ADL: vicina intesa Comune-Calcio Napoli A questo punto, l’accordo per la convenzione può davvero concretizzarsi con una firma a breve (come d’altronde ha fatto intendere anche lo stesso Luigi de Magistris). Al tavolo tecnico per le Universiadi che si terrà intorno alle 12 negli uffici del commissario Gianluca Basile (garante dei lavori e del crono-programma) siederanno anche De Laurentiis e il Comune (rappresentato dall’assessore Ciro Borriello e dal capo di gabinetto Attilio Auricchio).

Palazzo San Giacomo ha l’inderogabile necessità di chiudere la partita del dare e dell’avere con la Ssc Napoli entro l’anno finanziario che coincide con quello solare, ma la manovra di bilancio andrà in Consiglio comunale già alla fine di questo mese e potrebbe a questo punto includere anche la convenzione per il San Paolo.

Stadio San Paolo, i dettagli della possibile convenzione

La convenzione verte su una base decennale con la formula dei 5 anni con opzione per altri 5, ma con possibili variazioni: gli anni di affidamento potrebbero essere di più, con un canone annuale per il Calcio Napoli che si aggirerebbe intorno al milione oltre a una percentuale sulla pubblicità.

Stadio San Paolo, il commissario Basile: “Stiamo terminando nuova illuminazione e bagni, a breve spogliatoi e sediolini”

Il commissario per le Universiadi, Gianluca Basile, ha raccontato l’evolversi dei lavori al San Paolo: “Stiamo rispettando i tempi -ha dichiarato Basile a “Il Mattino”- tenendo sempre presente che lavoriamo in maniera più serrata nelle pause del campionato di serie A tanto che il calendario del Napoli lo abbiamo imparato a memoria. Stiamo andando avanti con la nuova illuminazione, dobbiamo ultimare i bagni, iniziare a pensare al cambio degli spogliatoi. Quanto ai sediolini se ne parlerà a gennaio“.