Salisburgo-Napoli, Ancelotti: “Mi aspettavo una partita del genere”

173
Calcio Napoli, Ancelotti:

Il tecnico azzurro felice dopo la vittoria in Salisburgo-Napoli, ma invita alla calma: “Teniamo i piedi per terra”.

Salisburgo-Napoli | “E’ una serata speciale per Mertens che ha superato Maradona ma anche per noi che siamo tornati a vincere in Champions. Ora rimaniamo con i piedi per terra”. Queste le dichiarazioni di Carlo Ancelotti nel post partita di Salisburgo-Napoli 2-3, terza giornata della fase a gironi della Champions League. “Mi aspettavo proprio una partita del genere perche’ per vincere qui bisognava sacrificarsi molto e giocare con intelligenza – ha sottolineato il tecnico del Napoli ai microfoni di Sky – La partita e’ stata bellissima ed avvincente, abbiamo sofferto tanto ma alla fine abbiamo vinto e questo e’ un ottimo risultato”.

Le parole di Ancelotti

Poi in chiave qualificazione per gli ottavi di finale: “Avevamo due partite da vincere, questa e la prossima al San Paolo. Abbiamo il vantaggio di aver vinto la prima e speriamo nel nostro ambiente di fare meglio”. Infine su Lorenzo Insigne, match-winner da subentrato dalla panchina: “Non sono un mago ma gliel’avevo detto dalla prima partita. Non sapevo se avrebbe giocato 10, 20 o 30 minuti ma sapevo che avrebbe determinato il match. Il Salisburgo e’ una squadra molto temibile ma abbiamo tenuto testa utilizzando tutte le nostre energie”.