Rari Nantes Salerno: si cerca una nuova impresa in casa della Florentia

135
Rari Nantes Salerno: si cerca una nuova impresa in casa della Florentia

Pallanuoto: dopo la vittoria con la Roma, la Campolongo Hospital Rari Nantes Salerno affronterà domani la Florentia nella decima giornata di campionato.

Praticamente a poche ore dal successo contro la Roma, la Campolongo Hospital Rari Nantes Salerno è pronta a tornare in acqua, sabato pomeriggio 30 novembre, alle ore 18 a Firenze, per la decima giornata del campionato di serie A1 di pallanuoto.

I giallorossi affronteranno una delle squadre più blasonate del panorama nazionale, la Rari Nantes Florentia. I gigliati seguono in classifica la Rari Salerno, staccata di tre punti ma con una gara in meno, e avranno certamente una grande voglia di rivincita dopo la sconfitta subita a Trieste nello scorso turno di campionato. Per i gigliati la prima parte di stagione è stata abbastanza altalenante, ma mister Tofani può contare su una rosa attrezzata e allestita per fare bene in massima serie. Tra i toscani bisognerà fare attenzione sicuramente al mancino Astarita, tra i più in forma dei suoi.

La Rari Salerno viaggia sulle ali dell’entusiasmo per la sofferta ma meritata vittoria ottenuta contro la Roma alla Vitale, e i giallorossi avranno sicuramente la voglia e la determinazione di provare a fare l’impresa. Gara speciale per l’ex di turno Mislav Tomasic (foto di Fabio Barbieri), che fino allo scorso anno ha militato proprio tra le fila della Florentia. Il centroboa oggi a Salerno sta disputando un campionato da assoluto protagonista e avrà certamente voglia di fare uno sgambetto alla sua ex squadra.

Affrontiamo una squadra dalla grande tradizione – dichiara mister Matteo Citro alla vigilia della partenza per Firenze – che soprattutto in casa gioca un’ottima pallanuoto. Noi dobbiamo essere bravi a limitare i nostri errori e mettere grinta e qualità in entrambe le fasi di gioco”.