Quarantenesimo minuto: notizie su calcio e sport. Martedì 14 aprile

219
Quarantenesimo minuto: notizie su calcio e sport in genere

Notizie di sport e calcio in pillole. Secondo il dott. Castellacci non ci sono le condizioni per riprendere serenamente le partite di calcio

Divorzio Insigne Raiola

Secondo la Gazzetta dello Sport, sono tre i motivi che hanno portato al divorzio tra il procuratore ed il giocatore del Calcio Napoli. La prima: Insigne non ha gradito l’esito della causa intentata contro gli ex procuratori della Doa ai quali dovrà versare diverse decine di migliaia di euro. La seconda: Insigne la scorsa estate aveva chiesto a Raiola di trovargli una grande europea per andarsene dal Napoli, ma alla fine è rimasto. La terza: Raiola non avrebbe voluto l’ammutinamento la famosa notte del 5 novembre, ma il capitano preferì seguire l’orientamento dello spogliatoio. Tante incomprensioni per un divorzio che a quanto pare sembrava annunciato.

Calcio Napoli

Come riportato dal sito ufficiale del club azzurro, da oggi saranno effettuati i rimborsi di Barcellona Napoli per quanti ne hanno fatto richiesta nei tempi stabiliti: dal 14 Aprile ed entro 30 giorni.

Splendido gesto da parte dei calciatori del Calcio Napoli. Il club azzurro è stato il primo a mettere in cassa integrazione circa 30 dipendenti e così, dopo Gattuso e Giuntoli, anche la squadra ha deciso di destinare una mensilità del proprio stipendio per aiutarli. L’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport rivela che i giocatori sono dispiaciuti per il danno economico che dovranno sopportare i 30 dipendenti. Insigne ha chiesto di poter avere gli indirizzi di tutti i dipendenti per informare loro dell’iniziativa intrapresa.

Calciomercato: il nome di Diego Costa nel mirino del Calcio Napoli: potete leggere il nostro approfondimento : https://www.2anews.it/napoli-calcio-sport-news/calciomercato-napoli-per-lattacco-il-nuovo-obiettivo-e-diego-costa.html

Serie A

Il dott. Castellacci, presidente nazionale dei medici sportivi e consulente del Guangzhou, squadra cinese allenata da Fabio Cannavaro ha rilasciato una interessante ntervista a La Stampa.

Ecco le sue parole:

“In Cina nonostante due o tre mesi di vantaggio sull’emergenza, non si parla ancora di riapertura del campionato…”

Il medico si chiede: “ tutte le società possono mettere e mantenere in sicurezza i centri sportivi? Ci sono strutture per creare tanti piccoli spogliatoi? Che staff medico servirebbe per controllare tutti i giorni giocatori, tecnici e persone a contatto con la squadra e ogni quattro fare i tamponi? In A forse, anche se esistono realtà territoriali diverse. In quasi tutta la B e in C no”.

Castellacci ha quindi portato alla ribalta la posizione dei medici sportivi: “Sono stato inondato da una marea di messaggi che dicono: ‘Non siamo in grado’. Non ci si rende conto delle problematiche”.

Per le date di una eventuale ripresa il nostro approfondimento su: https://www.2anews.it/napoli-calcio-sport-news/coronavirus-serie-a-e-fase-2-le-possibili-date-per-la-riapertura.html

Settori giovanili europei

Il miglior settore giovanile d’Europa è quello dell’Ajax. Lo dice il Cies, l’Osservatorio calcistico, che si è concentrato sulle squadre definite ‘Stepping-Stone’, ovvero i migliori trampolini di lancio per passare nelle top 5 leghe europee. Lo studio ha preso in analisi i giocatori delle principali squadre di Spagna, Germania, Inghilterra, Italia e Francia e ha scoperto come 22 calciatori delle cosiddette top League sono cresciuti con i Lancieri – primi nella speciale classifica -, seguiti dai 21 del Benfica e dai 20 del Salisburgo.