Quarantenesimo minuto: notizie su calcio e sport in genere. Giovedì 2 Aprile

411
Quarantenesimo minuto: notizie su calcio e sport in genere

Notizie di sport e calcio in pillole. Intervista a Giuntoli. Clamorosa ipotesi in serie A per la cancellazione della  Coppa Italia.

Calcio Napoli

Lunga intervista a Cristiano Giuntoli. Il direttore sportivo del Calcio Napoli ha toccato moltissimi temi. Ecco un estratto della sua intervista con Sky Sport 24.

Cosa si sente di dire ai tifosi napoletani?“Di stare in casa, per uscirne velocemente. Ci impegneremo anche da remoto, lavoriamo ogni giorno per tenere il Napoli in alto con passione e dedizione”.

Gattuso resta al 100%? “L’emergenza ha interrotto i discorsi, ma siamo contenti del suo lavoro, lui è contento qui, ma non ne abbiamo ancora parlato”.

Rinnovo Milik o divorzio? “Vogliamo tenerlo, lo consideriamo un giocatore molto importante e stiamo trattando col suo agente per rinnovare il contratto ed abbiamo ancora un po’ di tempo. Richieste dal Milan? Da giocatore importante avrà tanti estimatori, ma a noi nessuno l’ha chiesto”.

Meret  troppo importante per il Napoli? “Sì, è molto bravo, è cresciuto molto, l’abbiamo preso dopo 18 gare di serie A. Ha avuto qualche problema fisico, Rino gli ha preferito Ospina ma siamo contenti perché sta crescendo anche col lavoro con i piedi e sta diventando quello che noi credevamo”.

Icardi se dovesse tornare all’Inter, può essere ancora un’idea?“Chi non lo vorrebbe, è un grande calciatore, ma credo sia lontano dalle nostre possibilità”.

Boga ha quella funzionalità giusta per Gattuso? “E’ un giocatore importante, bravissimo nell’uno contro uno, può giocare anche a destra, è interessante”.

Cosa ti ha sorpreso di Gattuso? Come lo aiuterete sul mercato“L’abbiamo già fatto, lui ama un calcio palleggiato, tra le linee, con un centrocampo a tre ed abbiamo preso giocatori congeniali come Demme, Lobotka, poi Politano. Abbiamo preso anche giocatori per il futuro, Petagna è ancora giovane, ha fatto 17 gol l’anno scorso e quest’anno era già in doppia cifra, speriamo possa fare bene nel Napoli, è un ragazzo importante, poi Rrahmani è molto bravo nella marcatura ma anche per impostare da dietro, per Rino è importante l’uscita da dietro. Con un allenatore come Gattuso, che vuole sempre giocare da dietro, vogliamo dargli giocatori funzionali”.

Continuano, intanto le voci di mercato. Come ogni anno il nome di Cavani viene accostato al Calcio Napoli. Questa volta gli sarebbe stato proposto un contratto di tre anni per 7 milioni all’anno con bonus di ingresso di altri 7 milioni.

Per Hysaj sembrano interrompersi i discorsi di rinnovo: sempre più probabile un suo addio nella prossima finestra di calciomercato.

Serie A

Tra le ipotesi che circolano per la ripresa del campionato, oltre alla data (20 maggio) sembrerebbe una ipotesi plausibile la cancellazione delle partita di Coppa Italia col titolo che non sarebbe assegnato. La motivazione sarebbe la mancanza di tempo per far disputare gli incontri. Ovvio il disappunto del Calcio Napoli

Per recuperare le giornate perse e per permettere un corretto inizio dei prossimi tornei, si propone anche di giocare ogni due giorni: un grandissimo problemi per  chi non ha una rosa lunga e dovrà fare i conti anche con i probabili infortuni.

Il ministro Spadafora ha chiarito che prima di dieci giorni (soprattutto in considerazione dell’elevato numero di morti giornalieri) non si potranno fare programmi. Ci deve essere, inoltre, un tempo congruo per permettere gli allenamenti prima della ripresa.

Belgio

Richiesta ufficiale della Lega belga per la cristallizzazione del campionato. Il Club Brugge sarebbe campione visti i ben 15 punti di vantaggio sul Gent.

Tennis

Wimbledon cancellato: l’ultima volta che l’evento tennistico fu cancellato, risale al 1940 durante la seconda guerra mondiale quando una bomba distrusse quasi completamente il campo centrale