Poker sportivo: Dario Sammartino vince il secondo posto ai Mondiali di Las Vegas

216
Poker sportivo: Dario Sammartino vince il secondo posto ai Mondiali di Las Vegas

Dario Sammartino arriva in finale e conquista il secondo posto alle World Series of Poker. La sfida per tre giorni è stata trasmessa in diretta dalla ESPN in America.

L’Italia del poker brilla a Las Vegas. Dario Sammartino, classe 87’ giocatore professionista, conquista il secondo posto alle World Series of Poker, portando a casa un premio di 6 milioni di dollari.

Il torneo in questione è il Main Event, il più importante e prestigioso per un giocatore di poker e quest’anno contava circa 8500 iscritti che per dieci giorni si sono sfidati a colpi di carte.

Poker sportivo: Dario Sammartino vince il secondo posto ai Mondiali di Las Vegas

Quella di Sammartino è stata un’impresa incredibile, il campano al day 5 era ultimo in classifica ed era quasi impossibile che riuscisse a restare in gioco, di li a poco avrebbe fatto sognare un’intera nazione conquistando il tavolo finale che per tre giorni è stato trasmesso in diretta dalla ESPN in America.

Alla fine però a trionfare è stato il tedesco Hossein Ensan, che ha portato a casa il braccialetto del campione e 10 milioni di dollari.

Nonostante tutto Dario Sammartino è diventato una leggenda del poker sportivo. Il giovane napoletano ha inoltre donato in beneficenza parte della vincita, rinunciando agli sponsor per il tavolo finale.