Parte l’A2 femminile, è subito Carpisa Yamamay Acquachiara-Volturno

308
Parte l'A2 femminile, è subito Carpisa Yamamay Acquachiara-Volturno

Pallanuoto, A2 femminile: Domani è derby per la Carpisa Yamamy Acquachiara che giocherà a Cava dei Tirreni (ore 16) contro il Volturno.

Domenica è campionato. Non cambia il girone, la Carpisa Yamamay Acquachiara è rimasta nel raggruppamento centro-meridionale di A2 femminile. Cambia invece lo scenario delle partite casalinghe, che D’Antonio e compagne giocheranno nella piscina di Cava dei Tirreni.

Del girone fanno parte tre squadre campane (ci sono anche Sporting Flegreo e Volturno), tre laziali (Castelli Romani, F&D Waterpolis Velletri, Roma Vis Nova), una marchigiana (il Tolentino), una calabrese (il Cosenza) e due siciliane (Brizz Catania e Torre del Grifo). “Per il momento questo girone è un vero e proprio rebus, difficile stabilire le gerarchie – sottolinea il tecnico biancazzurro Barbara Damiani -. Un’idea più precisa circa le squadre più accreditate alla qualificazione ai playoff potremo averla soltanto dopo tre o quattro giornate di campionato”.
Nella scorsa stagione, pur non partendo tra le favorite, l’Acquachiara riuscì a disputare la finale-promozione, persa contro la Pallanuoto Trieste, grazie ad un campionato magnifico, nettamente superiore alle aspettative. “Non è facile ripetere i miracoli – commenta Barbara Damiani – soprattutto dopo aver perso giocatrici importanti come è accaduto a noi. L’Acquachiara quest’anno si presenterà ai nastri di partenza con una formazione ancora più giovane, e quindi l’obbiettivo principale non può che essere la salvezza“.
Domani è subito derby campano, a Cava dei Tirreni (ore 16) arriva il Volturno. “Come sempre sarà una partita molto combattuta, prevarrà chi avrà più testa e più cuore“.
LA ROSA DELLA CARPISA YAMAMAY ACQUACHIARA
Portieri: Cipollaro, D’Antonio, Gaito
Altri ruoli: Acampora, Carotenuto, De Bisogno, Giusto, Di Maria, Massa, Mazzarella, Mazzola, Migliaccio, Pignataro, Savino, Scarpati, Tarsia, Tortora, Zizza