Pallone d’oro, Cristiano Ronaldo fa “cinquina”

1274
Pallone d’oro, Cristiano Ronaldo fa “cinquina”

Pallone d’oro: Cristiano Ronaldo aggancia il rivale Lionel Messi a quota cinque (quarto posto per Gianluigi Buffon).

di Luigi Maria Mormone – Il fuoriclasse portoghese Cristiano Ronaldo ha vinto il quinto Pallone d’oro. CR7 conferma dunque il successo del 2016 e raggiunge a quota 5 il suo rivale di sempre, l’argentino Lionel Messi. La “pulce” del Barcellona si ferma al secondo posto, davanti al brasiliano Neymar (protagonista lo scorsa estate del clamoroso trasferimento al PSG), mentre al quarto posto si è piazzato l’italiano Gianluigi Buffon (risultato importantissimo per un portiere che alla fine di questa stagione lascerà il calcio). Hanno giocato a favore di Cristiano Ronaldo la conquista della Champions League e della Liga con il suo Real Madrid. Il trofeo gli è stato consegnato ieri a Parigi, ai piedi della Tour Eiffel, per poi essere celebrato in una cerimonia condotta dall’ex calciatore francese David Ginola e cui hanno partecipato grandi stelle della storia Real Madrid (da Raul a Cannavaro, passando per Ronaldo e Roberto Carlos, fino a Kaka, l’ultimo a vincere il Pallone d’oro prima del “duopolio decennale” Messi-Cristiano Ronaldo). Queste le parole dell’asso portoghese:Pallone d’oro, Cristiano Ronaldo fa “cinquina”È fantastico essere in questa location a Parigi – dice CR7 subito dopo l’annuncio -. È un’esperienza fantastica ricevere il Pallone d’Oro in questo splendido monumento. Sono molto felice, è un momento alto della mia carriera, ogni anno lavoro per aspettare questo momento ed è fantastico aver vinto Champions, Liga e di conseguenza anche un premio individuale come questo, quindi devo ringraziare i miei compagni del Real e della nazionale portoghese, oltre a chi mi sta vicino e che mi aiuta a vincere”. I 5 trofei di Cristiano Ronaldo (e anche quelli di Messi) sono destinati a passare alla storia di questo sport, se si pensa che leggende come Cruijff, Platini e Van Basten si sono fermati a quota 3 Palloni d’oro a testa (mentre Pele e Maradona non l’hanno vinto, ma solo perché fino al 1995 questo riconoscimento era riservato solo ai calciatori europei). L’eterno duello Messi-Cristiano Ronaldo continuerà in questa stagione, per poi avere l’appendice che merita: il campionato del mondo. E si ha la forte impressione che i due si giocheranno proprio ai Mondiali di Russia 2018 la conquista del sesto Pallone d’oro.