Pallanuoto. La Canottieri Napoli domani (ore 15) in Sicilia affronta l’Ortigia   

353
Pallanuoto. La Canottieri Napoli domani a Savona (ore 15)

Pallanuoto. Seconda di ritorno campionato A2 maschile. La Canottieri Napoli domani (ore 15) in Sicilia affronta l’Ortigia.   

La Canottieri Napoli domani “sbarca” in Sicilia dove a Siracusa, nella piscina Caldarelli, con inizio alle 15 affronterà l’Ortigia.

Un impegno non facile per i partenopei che, reduci dalla prevista sconfitta rimediata sabato scorso a Casoria con il Brescia, sono alla ricerca di un pronto e convincente riscatto.

L’Ortigia  invece, è reduce dalla sconfitta di misura rimediata a Roma con la Lazio, ma soprattutto viene dalla difficile semifinale di Euro Cup disputata a Marsiglia mercoledì sera e persa con il punteggio di 7 a 4.

Potrebbe essere questo, sotto l’aspetto del morale e anche della stanchezza fisica un piccolo vantaggio per i giallorossi. Come, al contrario, potrebbe essere per i siciliani una spinta in più per reagire e cercare un pronto riscatto.

Nella formazione allenata da Paolo Zizza rientra il capitano Umberto Esposito che ha scontato il turno di squalifica e quindi formazione tipo per la Canottieri.

Una gara difficile contro un avversario forte che occupa una posizione di centro classifica e quindi di grande tranquillità, noi al contrario siamo ai margini della zona play-out e quindi siamo alla disperata ricerca di punti – ha detto Paolo Zizza allenatore della Canottieri – Nella gara di andata conquistammo una vittoria netta anche nel punteggio e quindi ci auguriamo di giocare domani con la stessa intensità e la stessa concentrazione. Vogliamo riscattare la sconfitta con il Brescia e ce la metteremo tutta per conquistare i primi tre punti del girone di ritorno”.