Pallanuoto. La Canottieri Napoli domani a Casoria con la Rari Nantes Florentia

215
Pallanuoto. La Canottieri Napoli domani a Casoria con la Rari Nantes Florentia

Pallanuoto. Undicesima di andata. La Canottieri Napoli domani a Casoria (ore 19,30) con la Rari Nantes Florentia.

Dopo la sconfitta nello scontro salvezza con il Telimar Palermo in Sicilia, per la Canottieri Napoli un’altra gara complicata con la Rari Nantes Florentia nella piscina dell’Alba Oriens a Casoria (ore 19,30). Una gara decisamente difficile per la formazione del Molosiglio che comunque ha fatto intravedere, sia a Palermo che nella precedente gara casalinga con l’Ortigia, dei segnali positivi.

Il pronostico della vigilia, ancora una volta vede favorita la formazione ospite, quella fiorentina, ma i napoletani se la devono giocare con determinazione per cercare di conquistare la prima vittoria in campionato che farebbe bene alla classifica e soprattutto al morale. Nella Canottieri Napoli, ancora assente per infortunio Luca Baldi sarà sostituito da Luca Orlando.

La direzione arbitrare è stata affidata alla coppia Braghini-Ercoli. “Bisogna dimenticare in fretta la sconfitta di Palermo e guardare avanti senza demoralizzarci – ha detto l’allenatore della Canottieri, Christian Andrè – la Florentia è un’ottima squadra tanto è vero che sabato scorso ha battuto nettamente la Rari Nantes Salerno per cui è avversario difficile da affrontare e da battere. Noi ci proveremo e per farlo dovremo fare la gara perfetta senza sbavature e con la giusta cattiveria agonistica”.