Pallanuoto, A2 femminile: Acquachiara domani ad Ancona nell’anticipo

201
Pallanuoto, A2 femminile: Acquachiara domani ad Ancona nell'anticipo

 

Pallanuoto, A2 femminile: Vela Ancona-Acquachiara è sicuramente il match più interessante della quinta giornata del girone Sud.

E’ una Carpisa Yamamay Acquachiara rimaneggiata quella che domani pomeriggio (ore 16.30, arbitro Ialeggio) va al “Passetto” di Ancona per l’anticipo di A2 femminile. Barbara Damiani dovrà fare a meno di Martina De Bisogno e Antonia Migliaccio, entrambe indisponibili.

Per sostituirle il tecnico come sempre attingerà dalle giovanili biancazzurre. Fortunatamente rientrerà Eliana Acampora, che ha scontato nel derby con il Volturno la giornata di squalifica rimediata per l’espulsione di Cosenza.

Vela Ancona-Acquachiara è sicuramente il match più interessante della quinta giornata del girone Sud. Sono due delle quattro squadre leader (le altre sono Cosenza e Sporting Flegreo). Parte con i favori del pronostico la Vela Ancona, che è considerata la favorita numero 1 per la vittoria della regular season e che “in assoluto – aggiunge Barbara Damiani – è una delle formazioni più forti dell’intero campionato di A2, girone Nord compreso. Ci attende una gara molto difficile, su questo non c’è dubbio”.

Francesca Pomeri la stella di una squadra che già nella scorsa stagione ha sfiorato il salto di categoria, Elena Altamura la migliore marcatrice con 13 gol. E’ anche il cannoniere principe del girone assieme a Giusy Citino del Cosenza e all’Ach Girl Anna De Magistris. In Vela Ancona-Acquachiara, dunque, è in palio anche il titolo di capocannoniere del girone.