Nuoto. Trofeo Grand Prix “Città di Napoli”

820

DOMINIO DELLA SQUADRA DI NUOTO DEL CIRCOLO CANOTTIERI NAPOLI AL TROFEO GRAND PRIX “CITTÀ DI NAPOLI”.

grand prix nuotoAi blocchi di partenza, per la seconda edizione del Grand Prix Città di Napoli, 65 atleti della sezione nuoto del Circolo Canottieri Napoli, che hanno letteralmente dominato la kermesse, di altissimo livello tecnico che ha visto la partecipazione di 60 squadre provenienti da tutta Italia e la presenza di atleti di livello Mondiale come Federica Pellegrini e Filippo Magnini. Dominio nella classifica generale assoluta e vittoria a squadre in entrambe le classifiche: categoria ragazzi e categoria juniores/cadetti. Nelle due giornate di gare la squadra giallorossa è stata sempre protagonista vincendo numerosissime medaglie e qualificando la maggior parte degli atleti alle finali del pomeriggio. Il prossimo importante appuntamento agonistico è in programma a fine giugno con gli “Internazionali d’Italia” che si svolgeranno come di consueto a Roma. Per i giovani invece a luglio ci saranno le finali dei Campionati Regionali dove i nostri ragazzi difenderanno il titolo conquistato lo scorso anno e dove proveranno a qualificarsi per Campionati Italiani Giovanili. grand prix nuotoGià 20 sono infatti gli atleti delle varie categorie che quest’anno difenderanno i colori del nostro sodalizio ai Campionati Italiani. Ogni atleta ha partecipato ad un duro percorso di gare regionali e nazionali valevoli come qualificazione per accedere ai campionati nazionali. Solo dopo aver ottenuto un tempo uguale o inferiore a quello stabilito dalla federazione italiana nuoto ed essere entrati in graduatoria nazionale tra i primi 30 d’Italia gli atleti acquisiscono il diritto a partecipare ai Campionati Italiani di Roma. “Questa è l’ennesima vittoria stagionale di squadra. E’ stata una bellissima manifestazione con risultati di rilevo e con una nutrita partecipazione sia di atleti che di pubblico – ha detto il direttore tecnico del Circolo Canottieri Napoli – I nostri ragazzi erano molto motivati grazie anche per la presenza di Federica Pellegrini e Filippo Magnini “.