Mondiali 2018, Belgio e Messico agli ottavi. Kroos rialza la Germania

876

Continuano le gare del secondo turno dei Mondiali 2018 in Russia. In campo Belgio-Tunisia alle 14, Corea del Sud-Messico alle 17 e alle 20 la Germania con il Messico ha l’obbligo di vincere a tutti i costi.

Le statistiche confortano la Germania nel giorno del secondo turno nel Gruppo F dei Mondiali. I tedeschi, ko alla prima contro il Messico, affrontano oggi la Svezia. A favore di Loew e dei suoi soffia anche il vento delle quote: su Snai la Germania è data come vincente a 1,50. Alla Svezia, in ottica qualificazione (gli ottavi sono a 2,25 per la squadra di Andersson, mentre la Germania avanti è a 1,37), andrebbe bene anche un pareggio, offerto a 4,25, mentre il successo scandinavo viaggia a 6,75.

Sia quarant’anni fa sia nel mondiale 1958 la Svezia si impose per 3-1 sulla Germania, un risultato esatto che nella gara di domani vale 55 volte la scommessa. Una gara da Over 3,5 (quindi con almeno 4 gol totali) viaggia a 3,05. Quanto ai nomi dei marcatori, i più caldi sono l’attesissimo Timo Werner per la Germania (a 2,25) e Marcus Berg della Svezia, a 4,00.

Nelle altre gare del giorno, alle 14 la giornata sarà aperta da Belgio-Tunisia, con Mertens e compagni pronti a chiudere con un turno di anticipo il discorso qualificazione. Lo stesso obiettivo che conta di portare a termine il Messico, che alle 17 affronteraà la Corea del Sud.

Belgio-Tunisia 5-2

Tutto facile per il Belgio che nella seconda partita del gruppo G dei Mondiali di Russia 2018 batte 5-2 la Tunisia. Partita già chiusa nel primo tempo, terminato 3-1 con il gol su rigore di Eden Hazard e la doppietta di Lukaku (4 reti per lui, Cristiano Ronaldo raggiunto in testa alla classifica dei cannonieri). Per i nordafricani il gol di Bronn. Nella ripresa continua il dominio dei Diavoli Rossi che vanno a segno ancora due volte, in apertura con Eden Hazard e nel finale con il subentrato Batshuayi. Nel recupero c’è gloria anche per Khazri. Belgio vicino alla qualificazione agli ottavi, Tunisia sull’orlo dell’eliminazione.

Corea del Sud-Messico, 1-2

Messico batte Corea del Sud 2-1 in un incontro del gruppo F del Mondiale di calcio in Russia, giocato a Rostov. E’ la seconda vittoria dopo quella sulla Germania per i nordamericani che salgono a 6 punti in classifica e ‘vedono’ gli ottavi di finale, mentre la Corea – ancora quota zero – in pratica dice addio al torneo. Un gol per tempo per il Messico, su rigore al 26′ con Vela e al 21′ con Chicharito, e uno solo, nel recupero, per gli asiatici con l’unica loro stella, l’attaccante del Tottenham Son.

Germania-Svezia, 2-1

Come ieri per il Brasile anche per la Germania la vittoria arriva in pieno recupero e soprattutto il cammino a Russia 2018 non è compromesso. Contro la Svezia i campioni del mondo in carica vincono 2-1 con un gol in pieno recupero di Kroos e in inferiorità numerica per l’espulsione di Boateng. Un gol pesantissimo che scaccia gli incubi e consente alla squadra di Loew di guardare con ottimismo al prosieguo del torneo dopo il ko all’esordio contro il Messico. Va in vantaggio la Svezia al 32’pt: cross di Claesson per Toivonen che controlla di petto e con un pallonetto di destro anticipa Rudiger e supera Neuer. Al 3′ st la Germania trova il pari: cross di Werner dalla sinistra per il centro dell’area, Gomez in controtempo sfiora il pallone consentendo all’accorrente Reus di battere Olsen. Il pareggio serve a poco e la Germania cerca la vittoria che arriva al 50′ st: punizione dalla sinistra, Kroos con un destro a giro batte Olsen.

Tutte le gare saranno visibili sulle reti Mediaset e, da pc, smartphone e tablet, anche dal sito della stessa emittente. Per poter seguire le sfide in diretta e totalmente gratis.