Mondiali 2018, probabili formazioni e dove vedere la finale Francia-Croazia

291
Mondiali 2018, probabili formazioni e dove vedere le gare di oggi

Si disputa oggi la finale dei Mondiali 2018. Francia e Croazia si sfideranno per alzare al cielo di Mosca il trofeo calcistico più importante: la coppa del Mondo.

“Per un professionista non c’è niente di più bello, di più forte di poter giocare nella finale dei Mondiali”. Così il ct della Francia Didier Deschamps alla vigilia della sfida contro la Croazia. Per il ct, la chiave per vincere domani sarà un equilibrio tra “sicurezza, serenità e concentrazione”. La sconfitta nella finale di Euro 2016 dovrà invece servire da lezione alla squadra. “Nove giocatori della nazionale erano all’ultimo Europeo e sanno come è andata a finire. Quell’esperienza ci serve da lezione, solo attraverso una situazione difficile si ha la possibilità di migliorare”, ha aggiunto Deschamps. “Sappiamo che nella Croazia ci sono giocatori con grande esperienza di club mentre la nostra è una squadra giovane – ha aggiunto – Ma durante il torneo abbiamo più volte dimostrato di poter battere squadre con più esperienza di noi Modric? Un giocatore con un’enorme intelligenza di gioco, con una grande influenza sulla sua squadra”.

Le parole di Dalic

“Se vinceremo la Coppa, nessuno sarà più orgoglioso di noi, che veniamo da una nazione così piccola. In caso di sconfitta, faremo i complimenti agli avversari”. Così il ct della Croazia Zlatko Dalic alla vigilia della finale dei Mondiali, contro la Francia a Mosca. “Chi sia il nostro avversario non ci interessa, né le tradizioni, né le statistiche – dice Dalic -: sono fatte per essere abbattute. Vogliamo che il mondo intero ci guardi giocare. Sarà un momento che abbiamo meritato, e il match più importante della nostra vita. Spero che domani sera ci siano 4 milioni di croati che festeggiano per strada. Siamo orgogliosi della gioia che abbiamo regalato al popolo croato. In Croazia le persone hanno messo da parte i problemi e le difficoltà, mostrando orgoglio e gioia”. Per il tecnico, l’obiettivo della sua squadra sarà mostrare le sue qualità e rappresentare la nazione “nel modo più dignitoso possibile. Quella di domani sarà la più grande delle partite”.

Francia-Croazia, le probabili formazioni

FRANCIA (4-2-3-1): Lloris; Pavard, Varane, Umtiti, Hernandez; Pogba, Kanté; Mbappé, Griezmann, Matuidi; Giroud. A disposizione: Mandanda, Areola, Kimpembé, Rami, Sidibé, N’Zonzi, Tolisso, Lemar, Dembelé, Fekir, Thauvin. Commissario tecnico: Didier Deschamps.

CROAZIA (4-2-3-1): Subasic; Vrsaljko, Lovren, Vida, Strinic; Rakitic, Brozovic; Rebic, Modric, Perisic; Mandzukic. A disposizione: Livakovic, Kalinic, Pivaric, Corluka, Jevdaj, Kovacic, Caleta-Car, Bradaric, Kramaric, Pjaca. Commissario tecnico: Zlatko Dalic.

Le gara sarà visibile sulle reti Mediaset e, da pc, smartphone e tablet, anche dal sito della stessa emittente. Per poter seguire la sfida in diretta e totalmente gratis.