Mondiali 2018: continua il cammino di Svezia e Inghilterra. Out Svizzera e Colombia

465

Al via la quarta giornata degli ottavi di finale dei Mondiali di Russia 2018, con altre due gare di questo primo turno a eliminazione diretta. In campo alle 16 Svezia-Svizzera, mentre alle 20 Falcao sfida Kane in Colombia-Inghilterra.

“James Rodríguez? Abbiamo ricevuto una buona notizia dopo le visite mediche a cui si è sottoposto: il suo infortunio non è grave”. Alla vigilia della sfida degli ottavi contro l’Inghilterra, nello stadio dello Spartak Mosca, il ct della Colombia, José Pekerman, ha fatto capire che conta di recuperare il suo numero 10, uscito malconcio dalla sfida con il Senegal e che fino a domenica non si è allenato con i compagni. “Abbiamo ancora un giorno per seguire il suo recupero – aggiunge il ct – e continuiamo a sperare possa giocare”. Nel caso non ce la faccia, al suo posto giocherà Muriel? “Nell’ultima partita Muriel è stato molto importante per noi – risponde Pekerman -, e continuo a contare su di lui”.

“Sono dieci anni che non vinciamo una gara ad eliminazione diretta. Questa è un’occasione meravigliosa per andare oltre il punto dove si sono fermate nazionali con più esperienza”. Così ha dichiarato il ct dell’Inghilterra Gareth Southgate in merito alla partita contro la Colombia, valida per la qualificazione ai quarti di finale. “La Colombia è un rivale molto forte che rispettiamo – ha aggiunto il ct – Dobbiamo mantenere lo stile e la mentalità che abbiamo mostrato fino ad ora durante il torneo. Mostrando resistenza ma soprattutto la libertà nel gioco”. Il ct inglese non è intimorito dal fattore tifoseria, che si preannuncia essere in favore della nazionale colombiana. “Sono andato a due delle loro partite in Brasile nel 2014. C’era un atmosfera da carnevale, non vediamo l’ora”.

Svezia-Svizzera, le probabili formazioni

La Svezia ha battuto 1-0 la Svizzera e si è qualificata ai quarti del mondiale di Russia 2018, al termine della partita giocata a San Pietroburgo. Rete decisiva di Forsberg al 66′ che con un tiro dal limite dell’area, leggermente deviato da Akanji, ha battuto il portiere Sommer. Nel finale espulso lo svizzero Lang, autore di un fallo su Thielin per il quale l’arbitro sloveno Skomima aveva dapprima fischiato il rigore, poi tolto dopo consultazione col Var. La Svezia affronterà sabato la vincente di Colombia-Inghilterra, in programma alle 20.

Colombia-Inghilterra, le probabili formazioni

L’Inghilterra sfata il tabù dei rigori e si qualifica ai quarti di finale dei mondiali di calcio di Russia 2018. Battuta la Colombia 5-4 dopo i tiri dagli undici metri, la nazionale di Southgate sabato affronteranno la Svezia a Samara. Dopo un primo tempo senza reti, l’Inghilterra sblocca il match al 12′ della ripresa con il solito Harry Kane che da dischetto non sbaglia il rigore che lo stesso attaccante del Tottenham si era procurato dopo un placcaggio in area da parte di Carlos Sanchez. Ma nel recupero la Colombia agguanta il pari sul suo primo calcio d’angolo. Mina sale altissimo e di testa realizza il pareggio che porta ai supplementari. Dopo 120 minuti il punteggio resta sull’1-1 e si va ai rigori: il primo errore è dell’Inghilterra con Henderson, poi tocca alla Colombia che colpisce la traversa con Uribe. Gli inglesi si riportano avanti, ma Bacca si fa parare e Dier, entrato nei minuti finali del secondo tempo, mette in rete e porta l’Inghilterra ai quarti.

Tutte le gare saranno visibili sulle reti Mediaset e, da pc, smartphone e tablet, anche dal sito della stessa emittente. Per poter seguire le sfide in diretta e totalmente gratis.