Mauro Occhiello è il nuovo direttore tecnico dell’Acquachiara

479
Mauro Occhiello è il nuovo direttore tecnico dell'Acquachiara

Pallanuoto, Mauro Occhiello sarà alla guida della Carpisa Yamamay Acquachiara. Ciardi e Tozzi confermati sia in A2 sia nell’Under 20.

E’ l’uomo che ha dato il maggior dispiacere alla Carpisa Yamamay Acquachiara battendola nell’indimenticabile finale tutta napoletana di Euro Cup.

Adesso i suoi colori sono il bianco e l’azzurro. Mauro Occhiello è il nuovo direttore tecnico di tutto il settore pallanuoto dell’Acquachiara. Una scelta dettata “non solo dalle sue capacità tecniche e organizzative – precisa il presidente onorario Franco Porzio – ma anche dalle doti caratteriali che gli hanno consentito di ottenere sempre il massimo da ogni singolo atleta”.

Non a caso Mauro Occhiello è uno dei tecnici italiani più vincenti di tutti i tempi a livello giovanile, dove il rapporto con gli atleti è fondamentale nella gestione del gruppo. Il 46enne tecnico napoletano ha conquistato cinque scudetti giovanili (vincendo tutte le categorie) con il Posillipo e tre Trofei delle Regioni alla guida della rappresentativa campana.

Sono molto felice – dice Occhiello – di questo incarico -. Gestire l’intero settore pallanuoto è un compito nello stesso tempo di grande prestigio e di grande responsabilità. Sarò agevolato dal fatto che l’Acquachiara dispone di un settore giovanile molto interessante. Obiettivi? Rafforzare in ogni atleta la mentalità vincente e lo spirito di appartenenza alla società, presupposti fondamentali per ottenere risultati”.

Mauro Occhiello è il nuovo direttore tecnico dell'Acquachiara

Ciardi e Tozzi confermati sia in A2 sia nell’Under 20

La Carpisa Yamamay Acquachiara riparte da importanti conferme: quelle di due dei suoi giovani atleti d’interesse nazionale. Corteggiati da più società, Emanuele Ciardi e Vincenzo Tozzi, atleti cresciuti nel vivaio giovanile acquachiarino, anche nella prossima stagione indosseranno la calottina biancazzurra.

Già protagonisti di un ottimo campionato Under 20 sotto la guida di Paolo Iacovelli, potranno dare un importante contributo nella stessa categoria giovanile anche nella prossima stagione.

Queste riconferme sono il primo importante obiettivo raggiunto dal neo direttore sportivo Mauro Occhiello, che in pieno accordo con la politica della società sta lavorando soprattutto per rafforzare il settore giovanile dell’Acquachiara.

Nei prossimi giorni, inoltre, saranno comunicate le ulteriori conferme oltre che i nomi dei nuovi acquisti che andranno a rinforzare la rosa della prima squadra.

Intanto la Carpisa Yamamay Acquachiara saluta il portiere Andrea Lamoglia, ringraziandolo per il grande contributo che ha dato negli anni. Nella prossima stagione lo ritroverà da avversario: Andrea difenderà i pali del Telimar Palermo in A2.