Lollo Caffè Napoli, presenta la squadra e gli obiettivi della nuova stagione calcistica

702

Lollo Caffè Napoli ha presentato, nel corso di una conferenza stampa, che si è svolta presso la sala della Giunta Comunale di Napoli, il club azzurro e gli obiettivi per la nuova stagione calcistica. Hanno partecipato gli organi della stampa campana, la squadra con il team di supporto al seguito, le autorità locali rappresentate dall’assessore allo Sport Ciro Borriello ed i massimi rappresentanti della Divisione Calcio A 5. La conferenza è stata moderata da Dario Sarnataro giornalista di Radio Marte.calcio-a5-2

L’assessore allo sport Ciro Borriello ha confermato “la volontà dell’amministrazione di essere vicino alle iniziative del club” ed ha auspicato la realizzazione di un grande evento di “street futsal” da realizzare sul “lungomare più bello del mondo”.

Ci aspettiamo una stagione importante – ha sottolineato il presidente Ciro Venerusoche possa portare la squadra tra le prime otto del campionato”. Il massimo dirigente azzurro ha poi lanciato la campagna abbonamenti, “concepita per una maggiore fidelizzazione tra club, tifosi ed appassionati”.calcio-a5-3

Le ambizioni della società sono anche le mie – ha commentato il tecnico Francesco Cipolla -, ho avuto l’opportunità di preparare al meglio la stagione, con un gruppo di giocatori funzionale ai miei principi di gioco. Vogliamo essere protagonisti, ma sappiamo di dover lavorare duro per portare il Napoli nella parte sinistra della classifica”. Sabato alle 18 gli azzurri sfidano il neo promosso Imola in un rinnovato PalaCercola, che proprio in questa estate ha rifatto il look del campo di gioco. In occasione della prima casalinga il club ha indetto la “Giornata Azzurra”, che permetterà a tutti coloro che acquisteranno un ticket di gara, di riceverne un altro in omaggio. In occasione della prima sfida di campionato, la squadra scenderà in campo senza i loghi delle aziende partner sulla divisa di gara. Le maglie degli azzurri, insieme a quelle donate dall’Inter Movistar in occasione della trasferta in Spagna, verranno messe all’asta ed il ricavato sarà interamente devoluto alle popolazioni di Amatrice e dei paesi dell’Italia Centrale colpiti dal sisma dello scorso 24 agosto.