Il Napoli vince con il Chievo 2-0. Hamsik colleziona 100 gol (video)

702

di Gianmarco Giugliano – Davanti a ventimila spettatori il Napoli chiude la pratica Chievo con due gol nel primo tempo. Sarri effettua il solito turn over: in campo Maggio Insigne Gabbiani e Zielinsky dal primo minuto. Il Chievo si presenta al San Paolo con la migliore difesa del campionato: solo tre gol subiti.

La gara viene subito impostata dal Napoli col solito ritmo.

1’ traversone di Callejon non sfruttato da nessuno.

11’ dopo un passaggio di Ghoulam, Hamsik tira debolmente verso la porta di Sorrentino.

16’ cross di Ghoulam ed ottima incornata di testa di Gabbiadini: Sorrentino si supera deviando in calcio d’angolo.

18’ Zielinsky dal fondo cerca Gabbiadini. L’attaccante è anticipato da Dainelli.

23’ meritato vantaggio del Napoli. Da Hamsik  a Callejon che appoggia all’indietro verso Gabbiadini. Il sinistro chirurgico sul secondo palo non da scampo a Sorrentino. 1-0: si sblocca anche Manolo!

39’ fantastico assist di Insigne per Hamsik. Lo slovacco, di sinistro, fulmina sul secondo palo il portiere veronese. È il 100° gol in maglia azzurra per Marek Hamsik a soli 15 gol da Maradona

Nella ripresa il Napoli preferisce controllare il gioco cercando di sfruttare le ripartenze. Ci provano Callejon e Hamsik.

Il primo tiro in porta del Chievo è al 60’ ma i clivensi si rendono pericolosissimi con Floro Flores al 72’. L’attaccante, solo davanti a Reina, cerca di dribblarlo. Alle sue spalle recupera Koulibaly che si frappone tra il veronese e la palla. Il Chievo invoca il rigore ma la decisione dell’Arbitro è corretta.

Sarri nella ripresa effettua tre cambi: entrano Allan Milik e Mertens  per Jorginho Gabbiadini ed Insigne. Ammoniti Albino e Koulibaly. Nel dopo gara esalta la prestazione di Maggio e chiarisce la sua posizione sulla presunta polemica con De Laurentiis dopo Genoa Napoli.

I cento gol sono un traguardo straordinario che mi dà tanta gioia“. Hamsik è Capitan 100, come i le reti che ha segnato in maglia azzurra. Contro il Chievo un’altra splendida prestazione per Marek.

Stasera era importantissimo vincere per continuare la strada e riconquistare i 3 punti in campionato. Volevamo segnare anche il terzo gol per chiudere la partita, ma abbiamo giocato molto bene e meritato questo successo. I cento gol mi riempiono di orgoglio perchè io sono un centrocampista di natura e segnare tanto è una bella soddisfazione. Io cerco di lavorare sempre per la squadra e fare ciò che mi chiede il mister, poi se riesco anche a segnare è tanto di guadagnato“.

Una dedica anche a Gabbiadini: “Sono contentissimo per Manolo che ha segnato il suo primo gol ed ha risposto sul campo. Abbiamo un gruppo unito di grandi giocatori e tutti insieme possiamo fare una gran stagione“.

Ora l’attenzione si sposta alla Champions: mercoledì al San Paolo arriva il Benfica.Nel Napoli buone le prestazioni di Maggio Ghoulam Albiol e Koulibaly. Sontuoso Hamsik migliore in campo. Ancora in affanno Jorginho.