Formula 1, Lewis Hamilton campione del mondo

843
Formula 1, verso il GP del Giappone: Hamilton vicino al quinto titolo

Lewis Hamilton ha vinto per la quarta volta il titolo iridato di formula 1. Nulla da fare per Sebastian Vettel.

di Luigi Maria Mormone Lewis Hamilton ha vinto per la quarta volta nella sua carriera il titolo di campione del mondo di Formula 1. A Hamilton, già forte di un vantaggio considerevole sul ferrarista Sebastian Vettel, è bastato arrivare al nono posto nel Gran Premio di Città del Messico, vinto poi da Verstappen su Red Bull. Il 32enne pilota inglese, alla guida della fortissima Mercedes, torna dunque all’alloro iridato, dopo averlo conquistato già nel 2008, nel 2014 e nel 2015. Nell’albo d’oro della competizione, Hamilton raggiunge a quota 4 titoli iridati Alain Prost e proprio Sebastian Vettel, che pure aveva sperato a lungo di riportare la Ferrari al titolo mondiale. Quattro le vittorie del pilota tedesco, evidentemente troppo poche di fronte allo strapotere delle Mercedes. Tuttavia, Vettel proverà ora a mantenere il secondo posto nella classifica generale (attualmente il tedesco ha 15 punti di vantaggio sull’altro pilota Mercedes, Valterri Bottas). L’annata può comunque ritenersi positiva per la Ferrari, che ha ripreso a essere competitiva dopo le delusioni degli anni scorsi e certamente riproverà l’anno prossimo l’assalto a un titolo mondiale che manca al cavallino Rampante dal 2007, quando l’attuale compagno di squadra di Vettel, il finlandese Kimi Raikkonen, riuscì nell’impresa, ancora più bella perché giunta subito dopo il ritiro dall’attività agonistica del mito Michael Schumacher.