Calciomercato Napoli, ufficiale la cessione di Rog al Siviglia

318
Calciomercato Napoli, ufficiale la cessione di Rog al Siviglia

Calciomercato Napoli, il giocatore croato si trasferisce al club spagnolo in prestito fino al termine della stagione.

“Marko Rog e’ stato ceduto in prestito al Siviglia fino al 30 giugno 2019”. Questo il comunicato stampa con cui il Napoli ha ufficializzato la cessione del centrocampista croato al club andaluso, avversario della Lazio nei sedicesimi di Europa League. Il giocatore si trasferisce con la formula del prestito secco nella Liga e tornera’ in estate. Mentre lo Stoccarda preme alle porte del Napoli per avere Younes in prestito. Decideranno Ancelotti e Giuntoli sul tedesco che ora sta bene ma gioca col contagocce.

Questa sera la sfida da dentro o fuori contro il Milan

A undici punti di distacco dalla Juventus, intanto, il suo “preferisco la coppa” non e’ solo una scelta di gusto ma un obbligo. Carlo Ancelotti lo sa e quindi punta forte su Coppa Italia e Europa League per provare a portare un primo trofeo a casa al primo anno della sua avventura napoletana. Il pari contro il Milan e la vittoria bianconera contro la Lazio hanno reso quasi incolmabile il gap a 17 partite dalla fine della serie A e quindi la seconda sfida consecutiva contro i rossoneri e’ il match piu’ importante in questo momento. In palio c’e’ l’accesso alla semifinale e il Napoli vuole arrivarci: il tecnico azzurro sarebbe pronto a puntare sull’orgoglio di Lorenzo Insigne e Dries Mertens, che segnano con il contagocce nelle ultime settimane.

Il belga non segna dal 29 dicembre, quando decise allo scadere la sfida contro il Bologna, mentre Lorenzinho e’ a secco da 2 novembre, quando contro il Frosinone firmo’ l’ultimo gol di un avvio di stagione fulminante. A sopperire ai due ci ha pensato Arek Milik che stasera potrebbe partire dalla panchina, magari per provare a rimescolare le carte a gara in corsa. E proprio corsa e determinazione ha chiesto Carlo Ancelotti ieri a Castel Volturno nell’ultimo allenamento prima della partenza pomeridiana per Milano. Quel “siamo troppo molli” urlato piu’ volte dalla panchina nello 0-0 di San Siro di sabato e’ un monito che e’ risuonato anche nell’allenamento di oggi, in cui il tecnico ha chiesto determinazione in una sfida che puo’ aprire le porte della semifinale e avvicinare uno degli obiettivi della stagione.

Il ritorno di Allan per guidare il centrocampo

Una determinazione che il tecnico sa di poter ottenere da Allan che oggi tornera’ in campo da titolare dopo i convulsi giorni del suo possibile passaggio al Paris Saint Germain, poi stoppato. Sara’ lui il cuore del centrocampo azzurro insieme a Ruiz, a cui si chiede la giusta personalita’ nei momenti importanti, e Diawara che deve approfittare dell’infortunio di Hamsik per dimostrare di essere pienamente un giocatore da top club.