Calcio Napoli ultimissime, è fatta per Younes: 5 milioni all’Ajax

1121
Calciomercato Napoli, ag. Younes:

Trovato l’accordo tra il Calcio Napoli e l’Ajax per Amin Younes. L’esterno, che sarebbe dovuto arrivare a fine stagione, si trasferira’ subito alla corte di Maurizio Sarri.

Calciomercato Napoli 24 su 24 – Il Calcio Napoli è vicino a chiudere per l’arrivo in azzurro di Amin Younes. L’attaccante potrebbe arrivare subito a Napoli dopo che l’Ajax ha accettato il pagamento di cinque milioni di euro per chiudere la trattativa. Il giocatore è in scadenza di contratto e non vuole rinnovare, così la squadra olandese avrebbe deciso di incassare i cinque milioni ora invece di perderlo a parametro zero a giugno.

L’attaccante tedesco di origine libanese, 24 anni, gioca nella posizione di esterno sinistro ma puo’, all’occorrenza, essere dirottato anche a destra. E offrirebbe un ricambio offensivo importante sia per Lorenzo Insigne, sia per Jose’ Callejon. Le prossime ore, stando alle ultimissime, saranno decisive per concludere l’affare, il Napoli è fiducioso di portare a casa la trattativa. Dopo il rifiuto di Simone Verdi del Bologna ed aver provato invano a convincere il Sassuolo a cedere Matteo Politano, il Calcio Napoli si e’ orientato sulla pista straniera.

Il Napoli festeggia con una vittoria la partita numero 400 in serie A. Sarri: "Per rimanere ai vertici dobbiamo continuare su questi livelli".Calcio Napoli ultimissime. Non era, senza dubbio, il primo nome sulla lista di Maurizio Sarri, quello di Amin Younes, ma resta comunque un ottimo prospetto. Il pensiero e’ che, non potendo arrivare a giocatori gia’ pronti subito, il club abbia voluto cominciare a farlo ambientare in questa stagione per averlo pronto la prossima. Non e’ facile integrarsi negli schemi del tecnico toscano, capirne il calcio e ottenere la sua fiducia. Nessuno dovra’ aspettarsi di vederlo da subito in campo e da subito ai livelli mostrati nell’Ajax. Ma lui, come lo stesso Adam Ounas, saranno gli acquisti del Napoli Calcio del futuro. Cosi’ come accaduto per Piotr Zielinski e Marko Rog, che oggi sono le prime alternative ai titolarissimi.