Calcio Napoli, Rizzoli ammette: “In Napoli-Atalanta abbiamo sbagliato”

210
Calcio Napoli, Rizzoli ammette:

Botta e risposta tra il tecnico del Calcio Napoli, Carlo Ancelotti, e il designatore arbitrale sull’episodio costato l’espulsione e la squalifica all’allenatore.

Calcio Napoli | “Il problema e’ uno solo: chi arbitra le partite? Questo e’ che vogliamo sapere. Perche’ a volte l’impressione mia e’ che determinate partite le decide il Var. So per certo che Rocchi arbitra la partita, Orsato arbitra la partita, altri arbitri con meno esperienza invece sono condizionati. Io voglio accettare l’errore di Giacomelli, ma non accetto l’errore del Var. L’errore deve farlo l’arbitro sul campo”. Lo ha detto l’allenatore del Napoli, Carlo Ancelotti, durante il Forum Figc tra arbitri, allenatori e giocatori riferendosi all’episodio di Napoli-Atalanta e al mancato calcio di rigore fischiato ai padroni di casa prima del 2-2 atalantino. “Questo e’ sbagliato, altrimenti gli arbitri non crescono – ha proseguito il mister partenopeo – Voglio essere sicuro al 100% che e’ l’arbitro sul campo a decidere le partite”.

Arriva la risposta di Rizzoli: “Lo capisco come concetto, ma non capisco cosa vuol dire errore del Var. Non e’ semplice fare il Var – ha detto il designatore degli arbitri – Le partite importanti le fanno quelli con piu’ esperienza, ma non possiamo pensare che gli arbitri siano tutti uguali. Non lo possiamo pensare, come voi non potete pensare che tutti i vostri giocatori siano uguali”.

L’ammissione.

“In Napoli Atalanta abbiamo sbagliato a non andare a vedere il Var”. L’ammissione di Rizzoli in merito all’episodio aveva fatto andare su tutte le furie Ancelotti, anche espulso per le proteste in campo. “Bene. Sono contento, ora posso andare via…”, ha replicato con una battuta il tecnico dei partenopei.