Calcio Napoli, Milik sdrammatizza dopo la rapina: “Serata quasi perfetta”

334
Calcio Napoli, Milik sdrammatizza dopo la rapina:

Arek Milik ha lasciato al suo profilo Twitter il commento dopo la rapina subita la sera della vittoria azzurra contro il Liverpool. Mentre il San Paolo finisce sotto la lente d’ingrandimento dell’Uefa per il lancio di alcuni fumogeni.

“Serata quasi perfetta”. Passata la paura, Arek Milik prova a scherzarci su. L’attaccante polacco festeggia su Twitter la vittoria di ieri sul Liverpool in Champions, gara dopo la quale e’ stato pero’ vittima di una rapina. Il giocatore, intorno alle 2, e’ stato avvicinato da uno scooter con due uomini a bordo che gli hanno portato via il rolex daytona puntandogli la pistola in viso. Milik e’ stato costretto a cedere il prezioso orologio ai due malviventi che sono scappati in zona Licola.

Fumogeni contro il tifosi del Liverpool, San Paolo a rischio squalifica

Non arrivano buone notizie per il Napoli in vista dei prossimi incontri di Champions League: la Uefa, infatti, ha ufficializzato l’apertura di un procedimento disciplinare contro il club di De Laurentiis in seguito al lancio di fumogeni e all’occupazione delle scale da parte dei tifosi all’interno dello stadio San Paolo in occasione del match di ieri sera contro il Liverpool.

L’udienza sarà discussa il prossimo 18 ottobre assieme ai casi analoghi che riguardano il Psg e la Stella Rossa, entrambe sanzionate per l’uso di fumogeni e soprattutto per incidenti avvenuti tra le due tifoserie.