Calcio Napoli: gli azzurri firmano la nona sinfonia. 1-0 alla SPAL

727
Calcio Napoli, Allan rinnova con gli azzurri:

Al calcio Napoli basta un gol di Allan al 5’ per battere una SPAL concentrata unicamente a non subire gol. Campo reso pesante dalla pioggia e gioco spumeggiante a tratti. Importante record di nove vittorie consecutive: mai accaduto nella storia del Napoli.

Oltre 40.000 presenti al San Paolo per una partita che sulla carta potrebbe sembrare una formalità ma la SPAL nella partita d’andata aveva messo in difficoltà il Napoli che solo con un gol di ghoulama dieci dal termine riuscì a portare a casa i tre punti.

Semplici schiera una formazione abbottonatissima per non prendere gol e costringere il Napoli al palleggio ai limiti dell’aerea nella speranza di poter partire in contropiede. Tattica che non riesce agli emiliani costretti a subire il palleggio dei partenopei per tutta la partita senza riuscire, neppure una volta, ad impensierire un infreddolito Reina. Attentissima la difesa del Napoli che, ancora uanvolta ha visto una grande prestazione di Mario Rui e di una prestazione di tutto rispetto dei due centrali Albiol e Koulibaly.

Le squadre scendono in campo con le seguenti formazioni:

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne. A disposizione: Rafael, Sepe, Tonelli, Maggio, Zielinski, Machach, Rog, Diawara, Ounas. All. Sarri

SPAL (3-5-1-1): Meret; Salamon, Felipe, Vicari; Lazzari, Schiattarella, Viviani, Grassi, Dramè; Kurtic, Antenucci. A disposizione: Gomis, Marchegiani, Simic, Bonazzoli, Floccari, Vaisanen, Schiavon, Vitale, Everton, Costa, Paloschi. All. Semplici

Sarri schiera tutti i titolari: le presenze sugli spalti e le scelte dell’allenatore fanno capire quanto la gente e la società tengano ad un solo obiettivo.

Calcio Napoli: gli azzurri firmano la nona sinfonia. 1-0 alla SPAL Cronaca:

– PRIMO TEMPO –
2′ – destro a giro di Insigne, fuori
4′ – ancora Insigne ci prova accarezzando il pallone in area: palo pieno!
6′ – goooool Allan!
6′ – tocco di Callejon che premia la penetrazione di Allan: destro preciso nell’angolo, 1-0
9′ – cross di Hamsik per il destro al volo di Callejon: respinge Meret
13′ – destro di Koulibaly, fuori di poco
25′ – doppio dribbling di Mertens e destro piazzato, vola a deviare Meret
40′ – ammonito Kurtic
43′ – destro di Viviani, blocca Reina
44′ – girata di destro di Hamsik, ancora pronto Meret
Calcio Napoli: gli azzurri firmano la nona sinfonia. 1-0 alla SPAL – SECONDO TEMPO –
55′ – tiro cross teso di Callejon, fuori
59′ – diagonale di Mertens, con i pugni devia Meret
61′ – entra Costa per Dramè
63′ – annullato dal VAR un gol di Hamsik per fuorigioco
63′ – ammonito Hamsik
69′ – destro di Antenucci: altissimo
70′ – entra Zielinski per Hamsik
75′ – entra Floccari per Grassi
77′ – ammonito Felipe
78′ – punizione di Mertens che sfiora il palo
81′ – doppio dribbling di Insigne da sinistra in area e chiusura di destro che esce sul secondo palo
82′ – entra Paloschi per Antenucci
84′ – ammonito Costa
84′ – ammonito Salomon
86′ – entra Rog per Callejon
90′ – entra Diawara per Jorginho
90′ + 2′ – diagonale di Rog, alto
90′ + 5′ – finisce col successo azzurro per 1-0 al san Paolo

Calcio Napoli: gli azzurri firmano la nona sinfonia. 1-0 alla SPAL Il risultato trae in inganno: il Napoli non ha mai sofferto, ha sempre mantenuto la partita in pugno ed è mancato solo nel gol del raddoppio, annullato, tra l’altro per quastione di centimetri, ad Hamsik.

Come al solito bellissimo il gol della vittoria: azione tutta di prima con Allan che chiude un triangolo di altissimo livello tecnico e tattico. La partita praticamente finisce quì: inconsistente la SPAL mentre il Napoli ha raggiunto una tale solidità difensiva che può permettersi di controllare la partita senza soffire.

Certo questa mentalità potrebbe portare a qualche delusione: nel calcio le sorprese sono sempre dietro l’angolo e basta un calcio d’angolo o un rimpallo sporco in area per rovinare, a questo punto, una stagione perfetta.

Migliore in campo, ancora una volta Allan.

Calcio Napoli: gli azzurri firmano la nona sinfonia. 1-0 alla SPAL Il Napoli con questa vittoria segna il record di vittorie consecutive: mai in serie A gli azzurri avevano vinto 9 volte consecutivamente. Un risultato incredibile e raggiunto solo grazie ad una società, ad un allenatore ed ad un gruppo di ragazzi che hanno un sogno da realizzare… Juventus permettendo: i bianconeri sono riusciti, nelle ultime due partite a vincere sui difficili campi di Firenze e Torino nel derby, entrambi le partite fuori casa.

Ora per gli azzurri ci sarà il ritorno con il Lipsia giovedì e lunedì prossimo la difficile trasferta a Cagliari.