Calcio Napoli: domani alle 13.30 si decide sul ricorso per Koulibaly

371
Calcio Napoli: domani alle 13.30 si decide sul ricorso per Koulibaly

La Corte sportiva di appello della FIGC discuterà domani il ricorso contro la squalifica del senegalese Kalidou Koulibaly. Ci sarà anche De Laurentiis.

Contro la seconda giornata di squalifica di Koulibaly, scende in campo anche il presidente De Laurentiis pronto a dire la sua sull’espulsione in Inter Napoli del difensore azzurro. Nella memoria difensiva, lo stesso presidente ha preteso che ci fosse, per poter essere ascoltata, anche la radiocronaca di Radio Rai. Nella radiocronaca, il commentatore Fulvio Collovati si mostrava inorridito di fronte all’indifferenza di Mazzoleni verso i cori razzisti dello stadio.

Il Calcio Napoli spera di veder ridotta la squalifica partendo dal presupposto che l’applauso di Koulibaly non era rivolto direttamente all’arbitro ma a tutto ciò che stava succedendo. Anche l’UEFA ha condannato il comportamento di Mazzoleni, reo non solo di aver punito chi doveva essere difeso ma, cosa ancor più grave, reo di non aver sospeso la partita come più volte auspicato dalla stessa FIGC.

Se la squalifica dovesse essere confermata, per Ancelotti ci saranno molti problemi di formazione viste le assenze, oltre di Koulibaly, di Insigne ed Allan per squalifica e di Hamsik per infortunio. Lo stesso Mertens è ancora in dubbio.