Calcio Napoli, De Laurentiis: “Mertens e Callejon superpagati, Ibra? Dipende da lui”

189
Calcio Napoli, De Laurentiis:

Il presidente del Calcio Napoli apre a un possibile arrivo del centravanti svedese: “Potrebbe essere un desiderio, ma non dipende da me”.

Calcio Napoli | “Suggestione? Potrebbe essere un desiderio ma dipende da lui, non da me. Ogni cosa ha una sua logica, se ne sta parlando da qualche mese”. Da Salisburgo, dove e’ al seguito della squadra per la partita di Champions, Aurelio De Laurentiis apre al clamoroso arrivo di Zlatan Ibrahimovic. Lo svedese e’ in scadenza con i Galaxy e nei giorni scorsi ha fatto intendere che tornerebbe volentieri a giocare in Italia, dove ha gia’ vestito le maglie di Juve, Inter e Milan. E il Napoli ci sta pensando. “Ibrahimovic e’ un amico – continua De Laurentiis – L’ho conosciuto da persona normale a Los Angeles, dove abbiamo passato un paio di giorni insieme straordinari. Eravamo nello stesso albergo, siamo andati a cena insieme. Quando lo vedi sul campo e’ qualcuno, quando lo vedi in liberta’ e’ un’altra persona”.

Le parole di De Laurentiis

Il patron azzurro ha anche confermato di aver offerto un rinnovo biennale allo stesso ingaggio che percepiscono attualmente a Dries Mertens e Jose’ Maria Callejon, entrambi classe ’87 e in scadenza a fine stagione. “Li lascio tranquilli fino a stasera, finita la partita ci siederemo e vedremo – le parole di De Laurentiis – Ho fatto una proposta di allungamento di contratto. Sono superpagati per quello che fanno e per l’eta’ che hanno, se vogliono andare altrove perche’ trovano chi li paga di piu’ non mi opporro’, io sono stato cosi’ signore da riconoscere loro lo stesso stipendio fino a 35 anni. Adesso vediamo”.