Calcio Napoli, il consiglio di De Laurentiis: “Chi non è in forma va tenuto fuori”

108
Calcio Napoli, il consiglio di ADL:

Il presidente del Calcio Napoli torna sulla sconfitta di Torino contro la Juventus e sottolinea l’importanza di far giocare chi è più in condizione, a dispetto dei “gradi”.

Calcio Napoli | “La sconfitta contro la Juventus? Purtroppo quando ci sono certe partite bisogna non rispettare i gradi di importanza delle componenti della squadra: se qualcuno arriva in ritardo e non ha avuto preparazione adeguata, forse deve lasciare posto a chi l’ha fatta tutta”. In un’intervista a Skysport24, il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, torna sulla sconfitta contro la Juventus, senza dare colpe specifiche ad Ancelotti. “Ma uno come fa a lasciare fuori tizio o caio? – prosegue il numero 1 del club azzurro – Non si puo’ attribuire all’allenatore un errore di scelte, siamo tutti uomini coinvolti umanamente e lasciare fuori certi giocatori pesa. E poi, se giocano, e’ come se si ultra-allenassero”.

Le parole di De Laurentiis

Per De Laurentiis, il suo Napoli potrebbe essersi ‘esaltato’ un po’ troppo dai risultati ottenuti in estate: “Abbiamo battuto il Liverpool in amichevole con un ampio margine (4-0, ndr), ma non vorrei che potesse dare ai nostri una certa tranquillita’. I nostri devono entrare in campo arrabbiatissimi e concentratissimi, come se si giocassero la partita dell’anno, perche’ cosi’ deve essere ogni gara. Solo in questo modo si raggiungono gli obiettivi”.