Calcio Napoli come nel più bello dei sogni: battuti i campioni del Liverpool 2-0

273
Calcio Napoli come nel più bello dei sogni: battuti i campioni del Liverpool 2-0

Calcio Napoli: Grandissima prestazione degli uomini di Ancelotti che annientano l’attacco dei reds e colpiscono nella ripresa con Mertens su rigore e Llorente. Monumentale Koulibaly

Di fronte i campioni del Liverpool imbattuti ed a punteggio pieno nella Premier. Squadra non solo fortissima ma convinta delle proprie forze: la vittoria della Champions ha solo messo il sigillo su un gruppo che solo fuori da Anfield lascia qualche speranza.

Lo sa bene il Calcio Napoli che lo scorso anno vinse al San Paolo per 1-0 e perse con lo stesso risultato ad Anfield. Quella sconfitta costrinse gli azzurri ad una ingiusta eliminazione dalla Coppa e fece iniziare la cavalcata vincente dei Reds.

Ancelotti, che ha sempre messo in difficoltà Klopp, schiera Meret a porta; Koulibaly e Manolas centrali difensivi con Mario Rui e Di Lorenzo sulle fasce. Centrocampo con Allan e Fabian Ruiz centrali; Cellejon e Insigne sui laterali; Lozano e Mertens in attacco.

Il tridente fantastico Manè, Firmino, Salah mette paura ma tutti i difensori del Calcio Napoli giocano una partita perfetta (tranne un errore di Manolas salvato da una parata eccezionale di Meret sullo 0-0): Mario Rui e Di Lorenzo non sbagliano un colpo mentre Koulibaly ferma anche palloni impossibili.

Molto tattica la partita così come era stata lo scorso anno.

Al 6′ la prima occasione per il Calcio Napoli con un doppio tiro di Fabian Ruiz parato da Adrian.

al 20′ errore di Insigne che permette a Manè di calciare in porta. Il tiro è centrale e Meret para.

Al 43′ Firmino, su azione di calcio d’angolo, colpisce di testa. La palla va fuori di poco.

Il primo tempo finisce 0-0.

Qualche pallone di troppo perso dai due centrocampisti centrali ma l’attenzione dei difensori evita tutti i problemi.

Nella ripresa Ancelotti chiede ad Allan di aiutare maggiormente in uscita e la partita del brasiliano diventa sontuosa.

Al 49′ miracolo di Adrian: gran cross di Mario Rui per Mertens che colpisce a colpo sicuro. il portiere dei Reds smanaccia in calcio d’angolo.

Al 64′ l’unico errore della difesa: lo compie Manolas che serve clamorosamente Salah. Gran tiro dell’egiziano che, però, Meret devia in corner con una parata di valore assoluto.

Zielinsky sostituisce Insigne al 66′ mentr eun minuto dopo esce Lozano ancora un po’ fuori dagli schemi per Llorente.

Al 74′ Ancelotti è costretto all’ultimo cambio per crampi di Allan. Dentro Elmas.

La partita si decide al 79′: vantaggio del Calcio Napoli

Callejon dribbla Robertson che lo colpisce. L’arbitro fischia il rigore. Dal dischetto, dopo due minuti di controllo VAR, realizza Mertens. 1-0!

Il LIverpool cerca la rimonta ma lascia spazi alle ripartenze.

Al 91′ Llorente sfrutta un errore e raddoppia. 2-0

Il pressing in attacco di Mertens e Callejon fanno commettere un errore a Van Dijk che serve inavvertitamente Llorente. Tocca felpato ad anticipare Adrian e 2-0 per gli azzurri.

Esplode il San Paolo che neppure nel più bello dei sogni aveva immaginato di battere i campioni della Champions per 2-0, prendendosi la rivincita per l’eliminazione dello scorso anno.

Monumentale Koulibaly, benissimo Di Lorenzo che sorprende sempre di più per la tecnica e l’intelligenza tattica. Favoloso Mario Rui su Salah. Callejon indispensabile; Allan in grnade crescita; Mertens… che dire? E’ a due gol da Maradona e questo basta e avanza. Llorente entra ed è decisivo: nel primo gol è lui a conquistare il pallone di testa facendo salire la squadra.

Il vero vincitore è, però, Carlo Ancelotti. In Champions il Calcio Napoli non sbaglia una partita e, nonostante gli avversari, riesce a dare il massimo sotto il profilo tecnico e tattico: battere il Liverpool senza farlo segnare non è cosa di tutti i giorni.

Ora il Calcio Napoli, dopo aver battuto il Liverpool potrebbe anche tentare di vincere il girone.

Questa prestazione fa sognare ed è giusto così!