Avellino Calcio, Serie B a rischio: venerdì l’atteso responso

975
Avellino Calcio, Serie B a rischio: venerdì l’atteso responso

Avellino Calcio: venerdì 20 luglio si saprà se la società irpina potrà iscriversi al prossimo campionato cadetto.

I tifosi dell’Avellino Calcio sono in forte apprensione per il futuro della loro squadra del cuore, la cui iscrizione al prossimo campionato di Serie B è in forte dubbio. Il responso della CoViSoc, la commissione di Vigilanza sulle Società di calcio professionistiche, sarà ufficiale venerdì 20 luglio.

Avellino Calcio, Serie B a rischio: venerdì l’atteso responso

Nella serata di ieri, che ha visto la bocciatura di piazze importanti come Cesena e Bari (che ripartiranno dalla Serie D), non c’erano infatti certezze sulla validità della seconda fideiussione per l’iscrizione al torneo cadetto. Il verdetto definitivo ci sarà con la diramazione della lista ufficiale delle partecipanti alla Serie B, che sarà resa pubblica venerdì dal Consiglio della Figc. Solo allora l’ansia e l’attesa, che i dirigenti ottimisticamente definiscono “formale”, dissiperà anche nella tifoseria lo spettro di quanto già avvenuto meno di dieci anni fa. Nella maledetta estate 2009, i biancoverdi furono infatti costretti a ripartire dai dilettanti in seguito al fallimento della società. Un’ipotesi assolutamente da scongiurare, per il più blasonato club calcistico campano dopo il Calcio Napoli (con i suoi dieci campionati di serie A consecutivi, disputati dal 1978 al 1988, quando lo stadio Partenio era una straordinaria roccaforte per la squadra).

Avellino Calcio, il presidente Taccone: “Ci hanno lasciati soli”

Avellino Calcio, Serie B a rischio: venerdì l’atteso responso

Come riporta “Il Mattino”, ieri il presidente Walter Taccone ha preso atto di “essere rimasto ormai solo e di non aver trovato intorno a lui nemmeno la solidarietà di qualche imprenditore irpino”. Un’amara considerazione a margine di una giornata frenetica perché il tempo per depositare a Roma un ricorso contro la prima bocciatura stringeva. Dopo aver anticipato via Pec la polizza alternativa, gli emissari del club hanno consegnato a mano quella cartacea corredata dall’assegno di 15mila euro come previsto dal regolamento. Per sapere se la pratica avrà buon fine, bisognerà lo stesso attendere la verifica che l’organo di garanzia ha iniziato a fare da ieri sera su decine di pratiche tra serie B e C.

Avellino Calcio, capitan Castaldo: “Abbiamo avuto garanzie sull’iscrizione”

Avellino Calcio, Serie B a rischio: venerdì l’atteso responso

La squadra ha intanto iniziato ad allenarsi ad Ariano Irpino, sede del ritiro estivo. Sui fatti di questi giorni è intervenuto il capitano Gigi Castaldo, ottimista per il futuro dei biancoverdi: “Conosco la buona fede della società – ha detto l’attaccante (autore di 70 gol in 205 presenze con la maglia dell’Avellino)- Ci hanno dato garanzie sull’iscrizione e sappiamo di poterci contare”.