Acquachiara, domani trasferta a Bogliasco con De Gregorio titolare

1018
Acquachiara, a Busto Arsizio nel ricordo di Mario Riccio

L’Acquachiara giocherà domani la prima trasferta stagionale nella piscina del Bogliasco. Il 15enne De Gregorio sarà titolare.

L’Acquachiara ha dato filo da torcere sabato scorso alla Pallanuoto Trieste e vuole  fare altrettanto domani a Bogliasco nella prima trasferta di A1. I giovanissimi squali di Paolo Iacovelli intanto hanno già conquistato la simpatia di tutti per il grande impegno che stanno mettendo durante gli allenamenti e in partita nonostante un verdetto finale già scritto. L’importante è continuare sulla strada intrapresa. Si mette in cammino domani anche Daniele De Gregorio, 15 anni, che sostituirà in formazione l’infortunato brasiliano Stellet. “Daniele – sottolinea Iacovelli – è un ragazzo che sa giocare in diverse posizioni, soprattutto è un tipo che sa farsi rispettare nonostante la giovane età e il fisico non imponente“. Non sono diretti soltanto a lui i complimenti del tecnico biancazzurro, ci sono elogi anche per gli avversari: “Andiamo ad affrontare a casa sua un Bogliasco che si è rinforzato grazie anche all’arrivo di due ex acquachiarini: Sasha Sadovyy e Giacomo Lanzoni, che io considero uno dei giocatori italiani più forti sul piano tattico“. Hanno giocato nella Carpisa Yamamay Acquachiara altri due giocatori bogliaschini, Fabio Gambacorta e Gianmarco Guidaldi. Entrambi hanno lasciato alla Scandone un ottimo ricordo.