mercoledì, Giugno 19, 2024

Napoli, Bagnoli: ecco il murales dedicato agli “omini” della Lego

- Advertisement -

Notizie più lette

Luigi Maria Mormone
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

Street art a Napoli: iniziati in via Barbagallo i lavori per il murales dell’artista Pao (dedicato ai famosi “omini” della Lego).

Arriva a Napoli un nuovo murales teso a valorizzare gli spazi cittadini: l’arte della strada abbraccia stavolta il quartiere di Bagnoli. In via Barbagallo sono infatti partiti ieri i lavori per una nuova opera dedicata agli “omini” della Lego.

Il progetto è a cura del Tavolo Interassessorile per la Creatività Urbana ed è realizzato dall’artista Pao, (all’anagrafe Paolo Bordino), in collaborazione con LEGO per celebrare l’arrivo nelle sale cinematografiche di Lego Movie 2 (l’opera è stata realizzata non a caso sulla parete accanto alla multisala Med).

L’evento di street art è realizzato grazie alla collaborazione con l’Assessorato ai Giovani e Patrimonio, X Municipalità e l’associazione Ragnarock. Durante i lavori sono intervenuti il presidente della X Municipalità, Diego Civitillo, insieme al consigliere Massimo Minopoli e l’assessora ai Giovani Alessandra Clemente:Napoli, Bagnoli: ecco il murales dedicato agli “omini” della LegoOggi -ha dichiarato Clemente a “Il Mattino”- la street art è tra le esperienze artistiche contemporanee più interessanti. Un modo per veicolare messaggi di modernità, ponendosi nel mezzo tra comunità sociale e mondo dell’arte. Sono molto felice che gli organizzatori abbiamo accettato la nostra proposta di diffondere, attraverso i tipici omini gialli Lego, messaggi di pace e accoglienza”.

Lo stesso Pao ribadisce il significato del murales: “Il bello di questo progetto – dice l’artista – è che mi hanno dato libertà creativa. L’idea era appunto di utilizzare i personaggi Lego come veicolo di messaggi mirati. Così qui a Bagnoli ho scelto di creare in realtà due murales: in uno si vedono i due omini Lego e – attraverso un buco – si scorge il cielo con la scritta “Apri la tua mente” in inglese. Nell’altro ci sono quattro omini Lego con diversi colori e vestiti da astronauti e sullo sfondo la frase, sempre in inglese, “Viviamo tutti sotto lo stesso cielo”.

Foto: “Grande Napoli”

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie