domenica, Settembre 19, 2021

Mugello, trovato vivo il piccolo Nicola Tanturli: era in una scarpata a 2 km da casa

- Advertisement -

Notizie più lette

Mugello, trovato vivo il piccolo Nicola Tanturli: era in una scarpata a 2 km da casa
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

Mugello: grande sospiro di sollievo per il piccolo Nicola Tanturli (il bimbo di 21 mesi che era scomparso dalla sua casa). La prima parola detta ai Carabinieri che lo hanno soccorso è stata “Mamma”.

Tutta Italia ha tirato un bel sospiro di sollievo dopo che il piccolo Nicola Tanturli, il bimbo di 21 mesi scomparso dalla sua casa nel Mugello, è stato ritrovato vivo.

Il bimbo è stato ritrovato a 2 km da casa, quando Giuseppe Di Tommaso (giornalista del programma La Vita in Diretta), ha sentito dei lamenti in fondo a una scarpata di 50 metri e lo ha chiamato per nome.

Stavo salendo su una strada sterrata e ho sentito provenire da una scarpata un lamento – ha raccontato poi il giornalista -. Ero da solo perché mi ero sentito male poco prima, e avevo fermato la macchina per riprendermi. Così ho iniziato a dire ‘Nicola, Nicola’, prima a bassa voce, poi urlando, fino a che non ho sentito chiaro “Mamma!”.

Da qui l’allarme e l’arrivo dei Carabinieri, con il comandante Danilo Ciccarelli che si è calato nella scarpata e ha trovato il piccolo, facendo commuovere tutti i presenti.

Portato in elicottero insieme alla mamma presso l’ospedale pediatrico Meyer di Firenze, il bimbo sta bene e sarebbe solo un po’ disidratato dopo aver camminato per 4-5 km. Una storia di grande spavento, quella del piccolo Nicola, che si è fortunatamente conclusa con un lieto fine.

Foto: “Arma dei Carabinieri”

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie