01-12-20 | 18:56

Montella: Vende piscina a prezzo affare, denunciata per truffa una 35enne

Home Cronaca di Avellino Montella: Vende piscina a prezzo affare, denunciata per truffa una 35enne
- Advertisement -

Notizie più lette

Ampio successo per il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile

Torna al successo il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile. Battuto 4-0 il Nebrodi, riparte la corsa al quarto posto. Torna al successo il Napoli Carpisa...

Torino, la moglie lo allontana: lui va in auto e si dà fuoco

Ultime notizie di cronaca italiana. Dopo aver litigato con la moglie si è rinchiuso nella sua auto e ha appiccato le fiamme alla vettura. La...

Coronavirus a Caserta, buone notizie: sono in netto aumento i guariti

Coronavirus a Caserta: in aumento il numero di guariti dal Covid 19 (una ventina negli ultimi giorni). Buone notizie sull’emergenza Coronavirus nel Casertano, dove sono...

Ultime Notizie: Bacoli, è polemica sui rifiuti trasferiti in area di sosta

Ultime Notizie Fa discutere a Bacoli la procedura di trasferimento dei rifiuti eseguita in città, in un'area di sosta pubblica. L’attivista Nestore Antonio Sabatano, presidente...
2cb17c4330abac714ec1fbaca6ea4c04?s=120&d=mm&r=g
Raffaele Francesco D'Antoniohttps://www.2anews.it
Laureato in Culture Digitali e della Comunicazione alla Federico II nel 2017. Nel 2018 si iscrive alla Magistrale di Comunicazione Pubblica, Sociale e Politica.

Montella. Vende piscina a un prezzo competitivo su un noto sito di annunci online, denunciata per truffa una 35enne.

I Carabinieri della Stazione di Montella hanno denunciato una 35enne della provincia di Pescara ritenuta responsabile di truffa.

L’indagine prende spunto dalla denuncia da parte di una persona del luogo che, in cerca di un buon affare, veniva attratta dal prezzo oltremodo conveniente di una piscina in vendita su un noto sito di annunci on-line.

Ignara del raggiro in cui sarebbe incappata, non esitava a contattare l’inserzionista, anche per avere maggiori chiarimenti e per ridurre al minimo il dubbio che potesse trattarsi di una truffa.

Venivano così fornite dettagliate spiegazioni che conquistavano la fiducia dell’acquirente la quale non esitava a “bloccare l’affare” versando la somma di 150 euro di acconto mediante ricarica su carta prepagata.

Ma, ricevuto il denaro, la fittizia venditrice si rendeva irreperibile sui contatti forniti.

Le indagini condotte dai Carabinieri consentivano di risalire all’identità della presunta responsabile: si tratta di una 35enne della provincia di Pescara che, alla luce delle evidenze emerse, è stata deferita in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria.

Si ricordano ancora una volta gli utili consigli riportati con l’iniziativa “Difenditi dalle truffe”, nata per forte volontà dal Comando Provinciale Carabinieri di Avellino ed attuata in modo capillare sul territorio da parte di tutti i reparti dipendenti, per la specifica prevenzione di tale reato predatorio.

È importante saper riconoscere le situazioni più a rischio e, di conseguenza, i comportamenti da assumere, diffidando sempre degli acquisti oltremodo convenienti, trattandosi verosimilmente di una truffa o di prodotti rubati.

- Advertisement -

Ultime Notizie

Amici 20: Rudy Zerbi critica il cantante Evandro Ciaccia

Amici 20: a Rudy Zerbi non è piaciuta l’esibizione del cantante Evandro Ciaccia (duramente criticato dal “Prof”). Dure critiche di Rudy Zerbi ai danni di...

Monopattini elettrici a Fuorigrotta e Bagnoli. Come funziona

Monopattini elettrici il servizio in sharing arriva anche ai quartieri di Fuorigrotta e Bagnoli. Vediamo come funziona. Si è svolto presso la Mostra d’Oltremare l’evento...

Covid 19 a San Giorgio a Cremano: buoni ai più bisognosi per acquisti natalizi

Comune di San Giorgio a Cremano: fondo di 175mila euro per gli acquisti natalizi da spendere nei negozi della città vesuviana. Partita l’installazione delle...

Coronavirus in Campania, calano ancora i contagi: 1.113 positivi ed è boom di guariti

Coronavirus in Campania: il bollettino di ieri 30 novembre dell'unità di Crisi regionale riporta 1.113 positivi su 9.241 tamponi effettuati. Sono 1.113 i nuovi positivi...

Fuorigrotta: sequestrate armi e munizioni nascoste in un’auto rubata

Fuorigrotta: Nel baule della vettura, parcheggiata in via Brigata Bologna, i poliziotti hanno rinvenuto, occultati in uno zaino, armi e proiettili. Ieri mattina gli agenti...