venerdì, Gennaio 22, 2021

Monopattini elettrici a Fuorigrotta e Bagnoli. Come funziona

- Advertisement -

Notizie più lette

Monopattini elettrici a Fuorigrotta e Bagnoli. Come funziona
Redazionehttp://www.2anews.it
2Anews è un magazine online di informazione Alternativa e Autonoma, di promozione sociale attivo sull’intero territorio campano e nazionale. Ideato e curato da Antonella Amato, giornalista professionista. Il magazine è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Napoli n.67 del 20/12/2016.

Monopattini elettrici il servizio in sharing arriva anche ai quartieri di Fuorigrotta e Bagnoli. Vediamo come funziona.

- Advertisement -

Si è svolto presso la Mostra d’Oltremare l’evento per l’estensione del servizio di monopattini elettrici in sharing ai quartieri Fuorigrotta e Bagnoli, che dopo il Centro e il Vomero attiva il servizio di sharing.

I veicoli potranno circolare in modalità free-floating, ovvero senza la necessità di partire e giungere in punti specifici di raccolta, con sosta libera (a meno di alcune aree vincolate) e con le regole delle biciclette.

Indice

  • Come funziona
  • Utilizzo dei Monopattini elettrici in zone della città
  • Dove è vietato circolare con il monopattino elettrico 
  • Dove può essere parcheggiato il monopattino elettrico 
  • Le regole per l’utilizzo di monopattini elettrici

Come funziona

Semplice e veloce il principio di funzionamento del servizio: Si scarica l’applicazione mobile gratuita di Helbiz su smartphone Android e iOs, si localizza il monopattino elettrico più vicino e lo si sblocca mediante la scansione di un codice QR collocato sul manubrio.

Il costo addebitato sarà di 1€ per lo sblocco iniziale + 0,20€ al minuto per la corsa. Ci sarà anche la la possibilità di usufruire di una vantaggiosa tariffa flat Helbiz UNLIMITED al costo di 29,99 euro al mese, con cui si potranno effettuare un numero di corse giornaliere illimitato della durata di 30 minuti (a distanza di almeno 20 minuti l’una dall’altra) e l’accesso al servizio anche da Telepass Pay con 30 minuti di corse gratuite.

I monopattini elettrici potranno circolare liberamente solo in alcune aree della città all’interno di un’area di circa 3 km quadrati con sosta libera, con eccezione di alcune aree vietate, al pari delle biciclette.

Utilizzo dei Monopattini elettrici in zone della città

  • Zone 30
  • Strade urbane con limite di velocitá di 50 km/h
  • Piste ciclabili e ciclopedonali alla velocità max di 20 km/h utilizzando il limitatore di velocità
  • Non si possono superare i 25 km/h quando si circola sulla carreggiata ed i 6 km/h quando si circola nelle zone pedonali

Dove è vietato circolare con il monopattino elettrico 

  • Sotto i portici
  • Corsie preferenziali
  • Gallerie pedonali
  • Marciapiede
  • Nelle strade di velocitá superiore a 50 km/h

Dove può essere parcheggiato il monopattino elettrico 

  • aree e stalli destinati alle biciclette e motoveicoli,
  • in punti dove non ci siano interferenze con pedoni o altri veicoli
  • in altre aree di sosta che l’amministrazione individuerà con apposite ordinanze.

Le regole per l’utilizzo di monopattini elettrici

  • E’ vietato il trasporto di passeggeri
  • L’utilizzatore deve essere maggiorenne
  • Se minorenne deve essere titolare almeno di patente categoria am ed indossare il caschetto obbligatoriamente
  • E’ vietato introdurre i veicoli in aree private
  • Evitare manovre brusche o pericolose
  • Il casco non è obbligatorio ma consigliato
  • Bisogna procedere su un’unica fila in tutti i casi in cui le condizioni della circolazione lo richiedano e, comunque, mai affiancati in numero superiore a due
- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie