lunedì, Ottobre 3, 2022

Meteo Napoli, da domenica nuova ondata di caldo: le temperature tornano a salire

- Advertisement -

Notizie più lette

Francesco Monaco
Francesco Monacohttps://www.2anews.it
Francesco Monaco, giornalista. Esperienza dalla carta stampata a internet, radio e tv. Scrittore, il suo primo romanzo: 'Baciami prima di andare'.

Meteo: Napoli sarà tra le città più calde quando, da domenica, ci sarà un importante aumento delle temperature su tutta Italia.

Meteo Napoli | Arriverà da domenica sull’Italia una seconda e più intensa ondata di caldo, con picchi di 40 gradi nelle zone interne di Sicilia e Sardegna e di 36-38 gradi anche al Centronord. Secondo le previsioni del meteorologo di 3bmeteo.com, Andrea Vuolo, “anche nei prossimi 7-10 giorni il caldo sarà l’assoluto protagonista sull’Italia grazie alla presenza dell’anticiclone subtropicale sul Mediterraneo centro-occidentale. Dall’inizio della prossima settimana – aggiunge – sembra inoltre ormai probabile l’arrivo di una seconda e più intensa ondata di caldo che questa volta raggiungerà il suo apice al Centronord”.

Proprio al settentrione, nelle regioni centrali tirreniche e sulle Isole Maggiori “le temperature subiranno un ulteriore rialzo, mentre si potrebbero anche raggiungere punte di 35-37 gradi in Pianura Padana, 36-39 tra Emilia Romagna, Toscana, Umbria e Lazio e punte oltre i 40 sulle zone interne di Sicilia e Sardegna. Farà meno caldo invece sul versante adriatico, specie in Puglia, grazie alla marcata ventilazione”.

Tempo instabile tra venerdì e sabato

Il caldo, trovandoci nel periodo con meno ore di buio dell’anno, si farà quindi sentire notevolmente anche durante la notte, specie nelle aree urbane e lungo le coste. Secondo 3bmeteo.com, tra le città che la prossima settimana potrebbero risultare più calde ci sono Torino, Milano, Bologna, Firenze, Roma, e Napoli. Intanto, tra venerdì e sabato, il meteorologo di 3bmeteo.com segnala una possibile – seppur temporanea – fase più instabile, con aria più umida e fresca di origine atlantica che raggiungerà il Nord determinando temporali su Alpi e Prealpi, in estensione anche sulle pianure di Piemonte, Lombardia e Triveneto, talora anche di forte intensità e con possibili grandinate, improvvise raffiche di vento ed un lieve calo termico.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -spot_imgspot_imgspot_img

Ultime Notizie