24-11-20 | 22:04

Salvini a Napoli: “Qui per stringere la mano a chi ha arrestato gli autori della sparatoria”

Home Politica Salvini a Napoli: "Qui per stringere la mano a chi ha arrestato...
- Advertisement -

Notizie più lette

Ampio successo per il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile

Torna al successo il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile. Battuto 4-0 il Nebrodi, riparte la corsa al quarto posto. Torna al successo il Napoli Carpisa...

Torino, la moglie lo allontana: lui va in auto e si dà fuoco

Ultime notizie di cronaca italiana. Dopo aver litigato con la moglie si è rinchiuso nella sua auto e ha appiccato le fiamme alla vettura. La...

Coronavirus a Caserta, buone notizie: sono in netto aumento i guariti

Coronavirus a Caserta: in aumento il numero di guariti dal Covid 19 (una ventina negli ultimi giorni). Buone notizie sull’emergenza Coronavirus nel Casertano, dove sono...

Ultime Notizie: Bacoli, è polemica sui rifiuti trasferiti in area di sosta

Ultime Notizie Fa discutere a Bacoli la procedura di trasferimento dei rifiuti eseguita in città, in un'area di sosta pubblica. L’attivista Nestore Antonio Sabatano, presidente...
23cdab26c88f714dd9afeb2fab1bdf03?s=120&d=mm&r=g
Francesco Monacohttps://www.2anews.it
Francesco Monaco, giornalista. Esperienza dalla carta stampata a internet, radio e tv. Scrittore, il suo primo romanzo: 'Baciami prima di andare'.

Il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, è a Napoli dopo l’arresto dei fratelli Del Re, autore materiale e complice dell’agguato avvenuto a piazza Nazionale venerdì scorso, in cui è rimasta ferita la piccola Noemi.

Salvini a Napoli | “Ci sarà il decreto sicurezza 2 che darà ulteriore forza. Inoltre dobbiamo fare tantissime assunzioni al ministero dell’Interno”. Lo ha detto il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, giunto in Prefettura a Napoli di rientro da Catanzaro, dopo l’arresto dei fratelli Del Re, accusati di aver ferito la piccola Noemi venerdì scorso. Poi il vicepremier è tornato sull’emergenza sicurezza in città: “Ci sono 20mila delinquenti in giro per Napoli con sentenze passate in giudicato. La giustizia per mancanza di personale non riesce a proseguire il compito dopo gli arresti. Servono nuove assunzioni. Il problema esiste ed è concreto. E’ un problema da portare in Consiglio dei ministri e in sede europea. La mancanza di poliziotti e di medici è un problema e non si può andare avanti così”.

Le parole del vicepremier leghista

“La città sta dando bellissime risposte, serve repressione ma anche prevenzione e noi proviamo a dare una risposta a 360 gradi anche nel mondo del lavoro”. Ha proseguito il vicepremier, che alla domanda dei cronisti se dopo gli ultimi episodi non sarebbe il caso di essere presente più spesso a Napoli, ha risposto: “eccomi qua, sono venuto già cinque volte, a Milano e Roma una. I reati in Italia sono diminuiti del 15 per cento in Italia, anche a Napoli. Oggi vengo solo a stringere la mano a chi ha arrestato i delinquenti sperando che restino in galera a lungo”, ha sottolineato.

“Oggi sono qua per dire grazie agli uomini e alle donne delle forze dell’ordine, alla Questura e alla magistratura che hanno lavorato giorno e notte. E’ una bellissima giornata per due motivi, perché Noemi sta meglio e sta lottando e per il fatto che sono stati arrestati gli autori della sparatoria”. Il ministro è stato ricevuto dal prefetto Carmela Pagano e dal questore Antonio De Iesu.

- Advertisement -

Ultime Notizie

Isa Danieli: ci hanno sacrificato, chiudere i teatri è una scelta inaccettabile

Isa Danieli, erede diretta di una grande dinastia di attori: "La gioia che può dare l'apertura di un palcoscenico e indicibile e per me...

Meteo Campania, nel fine settimana torna il maltempo

Meteo Campania: il weekend del 28 e 29 novembre sarà caratterizzato dal ritorno delle piogge anche al Sud. Tra fine novembre e gli inizi del...

Coronavirus in Campania, i dati del 23 novembre: 1.764 nuovi positivi e 2.344 guariti

Coronavirus in Campania: il bollettino di ieri 23 novembre dell'unità di Crisi regionale riporta 1.764 positivi su 13.744 tamponi effettuati. I guariti superano i...

Covid, bando medici per la Campania flop: rinunciano 2 su 3

Negativo il bilancio del bando medici per la Campania della Protezione civile: su 156 domande ci sono state 97 rinunce. Non è positivo il bilancio...

Gomorra 5: Salvatore Esposito e Marco D’Amore salutano i fan dal set (VIDEO)

Gomorra 5: Salvatore Esposito e Marco D’Amore (alias Genny Savastano e Ciro l’Immortale) salutano i fan della serie con un video sui social. I fan...