mercoledì, Aprile 24, 2024

Massimo Cascella dal prestigio del Grand Hotel il buon bere miscelato

- Advertisement -

Notizie più lette

Giuseppe Giorgio
Giuseppe Giorgio
Caporedattore, giornalista professionista, cura la pagina degli spettacoli e di enogastronomia

Classe 1972, Massimo Cascella, si conferma come uno dei più apprezzati barman nazionali in servizio presso uno dei prestigiosi Grand Hotel del lungomare napoletano. Capace di rappresentare al meglio quella intrigante ed intimistica figura professionale amata dagli irriducibili del bere miscelato, Massimo, incarna i tratti di chi fa del settore del beverage un momento di vera poesia.

massimo cascellaFiglio d’arte, suo padre Alfonso è stato un apprezzato e popolare capobarman nonché figura carismatica e vicepresidente emerito dell’Associazione Italiana Barmen e Sostenitori, Massimo, nelle sue creazioni tra cocktail e long drink, continua a dimostrare estro, padronanza e fantasia, riuscendo a proporre una vasta gamma di fresche e misuratamente alcoliche bontà, sempre più elogiate tra gli esperti del settore e tra gli amatori del buon bere. La mia passione lavorativa- afferma il barman Massimo Cascella- è nata all’età di dieci anni, quando mio padre nelle serate tranquille, mi portava al lavoro con lui, ed io restavo tutta la sera al lato del banco bar dell’Hotel Excelsior ad ammirare con quanto charme e passione svolgesse la professione di barman. La mia prima esperienza lavorativa è avvenuta nel 1998, al bar e ristorante dell’ Excelsior di Roma, con un maestro come Corrado Terracciano. Tra le varie pause estive scolastiche all’istituto alberghiero di Napoli, dove mi sono diplomato, ho lavorato come commis di bar al Relaix Chateau Gallia Palace di Punta Ala, nel 1992 sempre come commis di bar all’ hotel Imperiale Palace di Santa Margherita Ligure. Nel 1993 decisi di raggiungere l’Inghilterra per perfezionare il mio inglese, lavorando come commis di sala all’hotel Savoy di Londra, dove imparai a lavorare nel ristorante di lusso. Tornato in Italia, mi fu offerta la possibilità di essere assunto a Napoli al Grand Hotel Parker’s come barman. Nel 1998 divenni barman al Grand Hotel Vesuvio di Napoli con la guida di Antonio Russo, grande maestro non solo di bar ma sopratutto di vita. Dal 2009 sono responsabile del bar dell’hotel Excelsior, dove tuttora ricopro il ruolo di primo barman. Dal 1997 sono socio A.i.b.e.s. (Associazione Italiana Barman e Sostenitori), ed è grazie ai suoi corsi di aggiornamento che sono riuscito, e riesco ancora oggi a tenermi informato ed al passo con i tempi sulla mia professione”. Una carriera davvero senza sosta e ricca di emozioni quella di Massimo Cascella. Lo stesso che, dopo aver percorso le tappe fondamentali della sua avventura con il mondo dei cocktail, continua con l’offrire ai più esperti palati tante nuove ed inimitabili creazioni sempre all’insegna del grande e moderato bere.

Giuseppe Giorgio

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie