Mariapia Vivenzio giovane promessa del tennis

0
945
mariapia vivenzio

Tre volte campionessa regionale della Campania dall’under 9 all’under 11, già vincitrice del “Lemon Bowl” del 2013, Mariapia Vivenzio muove i suoi primi passi presso la Scuola Tennis Club Azzurro con il maestro Ciro Fusco nel quartiere di Soccavo.

Dai primi colpi la piccola mostra subito il suo talento: grandi geometrie in campo e freddezza nel gioco dei punti decisivi.

Mariapia Vivenzio vince i primi trofei Kinder, Macroarea, Bari dove si qualifica sempre tra i primi posti fino ad raggiungere all’età di soli 8 anni il culmine della sua attuale carriera tennistica: la vittoria del “Lemon Bowl” in finale contro Martina Cudazzo.

Dopo essersi allenata per un anno con il maestro Carlo Rombolà, la Vivenzio passa per il maestro Sbrescia ex coach di Potito Starace, per poi accasarsi all’Accademia Tennis del maestro Aldo Russo.

Sotto la guida tecnica del tecnico nazionale Vincenzo Izzo, Maria perfeziona il suo tennis giorno dopo giorno perché la sua passione per questo sport resta immutata.

Maria ha capito perfettamente, anche grazie ai consigli di mamma Giovanna e papà Massimiliano, l’essenza di questo sport e non pensa certamente ai successi quanto a migliorare i suoi colpi come è giusto che sia per una ragazzina della sue età.

Servizio, colpi vincenti, giocare punto su punto questi gli allenamenti che la piccola svolge tutti i giorni ad Agnano.

Quest’anno ha iniziato con la classifica di 4.1 ma dopo aver vinto il XV Torneo Under di Natale e dopo aver battuto una 3.5 all’Open Femminile di prequalificazione Bnl dovrebbe prendere la classifica di 3.5.

Questo il suo score: 9 tornei disputati,  23 vittorie e 10 sconfitte con una media di 3,67 partite per torneo ed un coefficiente di 13.

(fonte SpazioTennis)