“Marateatro Festival”, la cantante Lalla Esposito in scena venerdì 19 agosto

0
775

Continua sulla scia del teatro di qualità, la terza edizione del “Marateatro Festival”. Organizzata dalla Sabegi Partnership dell’imprenditrice Beatrice Federico e con la direzione artistica di Giuseppe Miale Di Mauro, l’attesa kermesse artistica,  giunge al suo secondo appuntamento con una artista di grande prestigio. Tant’è che sull’onda dei consensi della inaugurazione, venerdì 19 agosto, alle ore 21.30, a salire sul palcoscenico del Parco Tarantini, sarà l’attrice e cantante, Lalla Esposito protagonista di “’E primme vase tuoie ll’aggia avute io – L’amore per Raffaele Viviani”. Un lavoro musicale dedicato al grande autore ed attore stabiese, con gli arrangiamenti e l’accompagnamento al pianoforte di Mimmo Napolitano e con il sax ed il clarinetto di Giuseppe di Colandrea. Per tutti uno spettacolo emozionante che oltre a consentire alla straordinaria artista Esposito di aggirarsi tra i sentieri dell’ inimitabile “Scugnizzo”, proporrà l’ amore a 360 gradi attraverso le parole, la musica, le canzoni ed il teatro. Con una donna di Viviani come Lalla Esposito, a disposizione del pubblico, una straordinaria serata in compagnia di chi seppe ben portare in palcoscenico i sentimenti più veraci del popolo napoletano ed un’occasione, per viaggiare ancora una volta, con l’anima ed il cuore, in una dimensione fatta di colori, sofferenza e amore. Da segnalare inoltre e da non dimenticare, a partire dalle 18.30 del giorno dello spettacolo, la possibilità di beneficiare di un gustoso e rinfrescante “Aperitivo letterario” con i “Pomeriggi delle capère”. Nel centro storico di Maratea, infatti, stuzzicata dal giornalista e critico teatrale Giuseppe Giorgio, Lalla Esposito sarà la protagonista di un momento di incontro per parlare, strizzando l’occhio allo “nciucio” delle esperienze e dei grandi personaggi incontrati durante la sua carriera. Ancora, a completare saporitamente le proposte artistiche e canore, un corner speciale con degustazione di vini e prodotti tipici territoriali. “Grazie alla cultura – hanno affermato l’organizzatrice Federico ed il direttore artistico Miale Di Mauro- si possono offrire occasioni di svago e di incontro a cittadini e turisti, che visitano la Basilicata. Il Marateatro Festival, si pone come una manifestazione estiva di grande richiamo. Patrocinato dal Comune di Maratea, rappresentato dal sindaco Domenico Cipolla, assicura spettacoli con protagonisti di grande spessore rappresentando un valore aggiunto per una località che fa della cultura e dello spettacolo un motivo di attrazione turistica e sociale”.

(Ufficio Stampa: Giuseppe Giorgio)