sabato, Marzo 6, 2021

La Virtus Bava Pozzuoli sconfigge Salerno 74-64

- Advertisement -

Notizie più lette

La Virtus Bava Pozzuoli sconfigge Salerno 74-64
Redazionehttp://www.2anews.it
2Anews è un magazine online di informazione Alternativa e Autonoma, di promozione sociale attivo sull’intero territorio campano e nazionale. Ideato e curato da Antonella Amato, giornalista professionista. Il magazine è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Napoli n.67 del 20/12/2016.

Nel finale la Virtus Bava Pozzuoli vince per 74-64. Si ritorna in campo sabato prossimo sempre al Pala Errico contro Cassino.

La Virtus Bava Pozzuoli sconfigge Salerno al termine di una partita giocata e gestista in maniera perfetta dalla compagine di coach Mariano Gentile. I gialloblù erano tra l’altro privi di Mavric e Kushchev, in panchina solo per onor di firma perché infortunati. I flegrei chiudono con tre uomini in doppia cifra.
In evidenza il play e capitano Savoldelli (17 punti, 5 rimbalzi, 11 assist e 28 di valutazione), Balic (13 punti e 6 rimbalzi), Mehmedoviq (6 punti e 10 rimbalzi). Buono, poi, l’esordio di Gueye (14 punti e 5 rimbalzi). Ma in generale è tutta la squadra che ha giocato quaranta minuti in maniera determinata. Parte bene Pozzuoli con il neo acquisto Gueye che apre le marcature per i flegrei realizzando i suoi primi due punti con la casacca gialloblù. Salerno trova il primo allungo del match grazie a tre triple consecutive che gli consente di chiudere a +9 al 10′ (12-23).
Nel secondo quarto Pozzuoli entra in campo determinata e piazza un break di 17-5 con quattro bombe consecutive realizzate da Balic, Forte (due di fila) e Gueye (29-18 al 14′). Il match da questo punto chiude il secondo parziale in pieno equilibrio con una tripla di Caresta che fissa a metà gara il punteggio sul 38-36. Nel terzo parziale la partita è in equilibrio fin quando al 29′ Gueye non trova la tripla del +7 (52-45). Nell’ultimo quarto Salerno prova a riaprire i giochi (54-51 al 32′). Ma Pozzuoli si mostra attenta e piazza il break decisivo di 12-5 concluso da Bordi al 39′ (66-55). Nel finale, poi, i puteolani gestiscono e vincono per 74-64. Si ritorna in campo sabato prossimo sempre al Pala Errico contro Cassino.
VIRTUS BAVA POZZUOLI – VIRTUS ARECHI SALERNO 74-64
(12-21, 26-15, 14-9, 22-19)
VIRTUS BAVA POZZUOLI: Savoldelli 17 (4/10, 1/4), Gueye 14 (4/4, 2/7), Balic 13 (1/2, 3/8), Caresta 9 (0/0, 2/6), Bordi 7 (1/4, 0/2), Forte 6 (0/1, 2/5), Mehmedoviq 6 (3/4, 0/0), Gaye 2 (1/2, 0/0), Mavric ne, Birra ne, Spinelli ne, Kushckev ne. All. Gentile
VIRTUS ARECHI SALERNO: Tortù 15 (4/12, 1/3), Rezzano 13 (5/9, 1/4), De Fabritiis 12 (3/6, 2/7), Cardillo 11 (1/3, 2/3), Maggio 7 (0/3, 1/5), Valentini 4 (2/4, 0/1), Mennella 1 (0/0, 0/1), Rossi 1 (0/1, 0/4), Gallo 0 (0/0, 0/1), Peluso, Caiazza, D’Amico ne. All. Parrillo
ARBITRI: Giudici di Bergamo e Spinelli di Cantù
NOTE Tiri liberi: Pozzuoli 16/23 – Salerno 13/19. Rimbalzi: Pozzuoli 43 (Mehmedoviq 10)- Salerno 39 (Tortù, Rezzano, Valentini 8). Assist: Pozzuoli 18 (Savoldelli 11) – Salerno 7 (Maggio, Mennella 2)
- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie