lunedì, Maggio 17, 2021

Jorit: un murale per Nino D’Angelo a San Pietro a Patierno

- Advertisement -

Notizie più lette

Jorit: un murale per Nino D’Angelo a San Pietro a Patierno
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.
- Advertisement -

Jorit: lo street artist ha realizzato un murale in omaggio a Nino D’Angelo a San Pietro a Patierno (quartiere di Napoli dove il cantante è nato e cresciuto).

La meravigliosa street art di Jorit non conosce sosta. Dopo i murales dedicati, tra gli altri, a San Gennaro, Pasolini, Maradona e Bud Spencer, l’artista omaggia con una sua opera il volto di un grande artista napoletano: Nino D’Angelo.

Questo nuovo murale (alto circa dodici metri) è stato realizzato su un palazzo in piazza Guarino a San Pietro a Patierno, il quartiere di Napoli dove il cantautore e attore è nato e cresciuto.

L’opera (che, come riferito dallo stesso Jorit sui social, è “ai dettagli”) raffigura il volto sorridente di Nino, con quel mitico caschetto biondo con cui l’interprete di “Quel ragazzo della curva B”, “Senza giacca e cravatta” e “Un jeans e una maglietta” si fece conoscere al grande pubblico negli anni ’80 partendo dalla orgogliosa periferia partenopea.Jorit: un murale per Nino D’Angelo a San Pietro a Patierno Come in tutte le altre opere di Jorit, anche Nino D’Angelo (definito da Jorit “un’icona, un simbolo della cultura popolare di Napoli”) è raffigurato con due strisce rosse sul volto, che stanno a significare l’appartenenza alla Human Tribe. E l’umanità è una caratteristica che non è mai mancata a Nino D’Angelo, sempre fiero delle sue umili origini.

La gente del quartiere -ha recentemente sottolineato l’artista a “Repubblica” – mi ha sempre mostrato grande affetto, e questo regalo che mi ha fatto ne è la conferma. Ringrazio tutte le persone del quartiere, la bellissima sorpresa mi ha emozionato e suggella il mio rapporto con questa parte di Napoli. È qui che sono nato, è qui che ho iniziato la mia carriera. E ringrazio anche Jorit, che ho sempre ammirato per la sua arte e la sua originalità: è un onore essere rappresentato da lui”.

Foto in evidenza: pagina Facebook di Jorit

 

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie