giovedì, Dicembre 1, 2022

Je sto vicino a te… Ucraina: stasera raccolta fondi al Palapartenope

- Advertisement -

Notizie più lette

Luigi Maria Mormone
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

Buon compleanno Pino Daniele: sabato 19 marzo nell’evento del Palapartenope è prevista anche una raccolta fondi organizzata dall’Associazione Kvartal Koncert Italia per la popolazione ucraina.

Anche l’edizione 67 del tributo a Pino Daniele, ha registrato il sold out in poche ore, mandando in crash il sito ed i social del Teatro Palapartenope, più di 3.000 biglietti distribuiti e la richiesta sembra non placarsi, a testimonianza della grande voglia del pubblico di partecipare a questo memorabile evento e per di più gratuito.

Un grande studio televisivo dove le telecamere della Rai, sotto la guida della regista Barbara Napolitano, riprenderanno l’evento e la palpabile emozione del pubblico. Il direttore artistico Giorgio Verdelli, preannuncia che la serata sarà ricca di sorprese, e mentre Nello Daniele e gli artisti si susseguono sul palco in maniera serrata per le prove, Rino Manna patron del Palapartenope annuncia che in platea ci sarà anche il console ucraino Maksym Kovalenko e che sarà effettuata una raccolta fondi a favore della popolazione ucraina organizzata dall’Associazione Kvartal Koncert Italia.

Si sa, il Palapartenope è sempre stato, il punto di riferimento per artisti di tutto il mondo, ma è stato proprio qui che il 24 aprile del 2018, Volodymyr Zelens’kyj, attuale presidente dell’Ucraina, si è esibito nel teatro di Fuorigrotta, registrando il tutto esaurito.

La serata di domani, vuole rappresentare, un gesto di connessione con un paese sotto assedio e in cui, la cultura e l’arte in tutte le sue forme sono state schiacciate con il vano tentativo di essere cancellate. Un barlume di speranza, a sostegno delle identità culturali e artistiche di un paese, che non può e non deve essere dimenticato.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie