30-11-20 | 11:53

Il premier Conte chiama Ferragni e Fedez: “Aiutatemi a far indossare la mascherina ai ragazzi”

Home Ultime Notizie Il premier Conte chiama Ferragni e Fedez: "Aiutatemi a far indossare la...
- Advertisement -

Notizie più lette

Ampio successo per il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile

Torna al successo il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile. Battuto 4-0 il Nebrodi, riparte la corsa al quarto posto. Torna al successo il Napoli Carpisa...

Torino, la moglie lo allontana: lui va in auto e si dà fuoco

Ultime notizie di cronaca italiana. Dopo aver litigato con la moglie si è rinchiuso nella sua auto e ha appiccato le fiamme alla vettura. La...

Coronavirus a Caserta, buone notizie: sono in netto aumento i guariti

Coronavirus a Caserta: in aumento il numero di guariti dal Covid 19 (una ventina negli ultimi giorni). Buone notizie sull’emergenza Coronavirus nel Casertano, dove sono...

Ultime Notizie: Bacoli, è polemica sui rifiuti trasferiti in area di sosta

Ultime Notizie Fa discutere a Bacoli la procedura di trasferimento dei rifiuti eseguita in città, in un'area di sosta pubblica. L’attivista Nestore Antonio Sabatano, presidente...
5a9fa1d6595dda5678b20c716ed74260?s=120&d=mm&r=g
Redazionehttp://www.2anews.it
2Anews è un magazine online di informazione Alternativa e Autonoma, di promozione sociale attivo sull’intero territorio campano e nazionale. Ideato e curato da Antonella Amato, giornalista professionista. Il magazine è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Napoli n.67 del 20/12/2016.

Non è una Fake News. Il premier Giuseppe Conte è ricorso a Chiara Ferragni e Fedez per chiedere aiuto e sollecitare i giovani a indossare la mascherina. 

Non è una Fake News è una notizia vera che sta girando sul web in queste ore. Il premier Giuseppe Conte è ricorso a Chiara Ferragni e Fedez, per chiedere il loro supporto invitando i più giovani a indossare la mascherina e rispettare le misure anti-Covid: “Aiutatemi a dire ai ragazzi che devono usare la mascherina”. Ad annunciarlo è Fedez attraverso le storie di Instagram.

“Ieri abbiamo ricevuto una telefonata molto inaspettata. Siamo stati messi in contatto con il presidente del Consiglio Conte che ha chiesto un aiuto da parte mia e di mia moglie: se queste stories, anche in piccolissima parte riusciranno a essere utili, io non posso che esserne contento. Ci è stato chiesto un aiuto sull’esortare la popolazione, soprattutto quella più giovane, a utilizzare la mascherina”, ha detto Fedez.

Nelle storie, il cantante prosegue invitando i ragazzi ad essere prudenti: “Ci troviamo in una situazione molto molto delicata e l’Italia non si può permettere nella maniera più assoluta un nuovo lockdown. Il destino e il futuro dell’Italia è nelle mani della responsabilità di ognuno di noi. Con un semplice gesto potremo evitare lo scenario più brutto che abbiamo vissuto negli scorsi mesi. Mi raccomando, usate la mascherina”.

L’iniziativa potrebbe essere vincente, ma per il nostro governo ricorrere alla richiesta di aiuto di due influencer significa ‘essere alla frutta’.

- Advertisement -

Ultime Notizie

Serie A2 Girone Rosso: GeVi Napoli Basket-Benacquista Latina 90-58

GeVi Napoli Basket: i partenopei battono per 90-58 la Benacquista Latina: Coach Sacripanti: “Molto contento del lavoro fatto, Proviamo a creare la "cantera" napoletana”. Seconda...

Circumvesuviana, soppresse 13 corse: la protesta dei pendolari

L'Eav ha scatenato la protesta degli utenti per la cancellazione di ben tredici corse, proprio nel giorno del ripristino integrale del servizio nella fascia...

Boscoreale, paura nella notte: 3 colpi di pistola contro un’abitazione

Sono stati trovati in totale sei bossoli in via Settetermini a Boscoreale, dove sono intervenuti i carabinieri dopo l'esplosione di alcuni colpi d'arma da...

Renato Zero: ecco l’ultimo cd della trilogia “Zerosettanta”

Renato Zero: ecco Volumeuno (l’ultimo dei tre cd che uno dei re della musica italiana ha realizzato in occasione dei suoi 70 anni). Il...

Calcio Napoli, il richiamo di Gattuso: “Serve buonsenso, troppi senza mascherina”

Il tecnico del Calcio Napoli sui tanti assembramenti in città per onorare la memoria di Maradona: "Dobbiamo fare i bravi, altrimenti ne pagheremo le...